Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 25 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – WEEKEND AUTUNNALE in compagnia del forte MALTEMPO e CALO TERMICO, ecco i dettagli

METEO - Nel WEEKEND una saccatura di origine NORDATLANTICA investirà la nostra Penisola portando un PEGGIORAMENTO AUTUNNALE con MALTEMPO e CALO TERMICO, ecco i dettagli

METEO – WEEKEND AUTUNNALE in compagnia del forte MALTEMPO e CALO TERMICO, ecco i dettagli
Maltempo in arrivo nel weekend.
1 di 3
  • Momento di tregua dalle piogge

    E’ da qualche giorno a questa parte che la nostra Penisola assiste a condizioni meteo generalmente stabili e asciutte grazie all’azione di un promontorio anticiclonico in rimonta grazie alla presenza di una saccatura di origine nordatlantica in affondo sul Mediterraneo occidentale. Il moto ciclonico di tale struttura depressionaria pesca masse d’aria calda dai settori nordafricani spingendole direttamente sull’Italia, dove si verifica dunque bel tempo con cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi e con addensamenti maggiori sulle regioni nordoccidentali dove si avrà comunque a che fare con tempo asciutto.

    Temperature generalmente in aumento fino a domani

    L’azione di questo campo di Alta pressione che si è esteso fin sul Mediterraneo centrale, oltre a portare effetti piuttosto evidenti dal punto di vista meteorologico, lo fa anche sotto l’aspetto delle temperature. Negli ultimi giorni infatti queste appaiono in nuovo rialzo, ma senza valori eccessivi in quanto si tratta perlopiù di un rientro nella media del periodo o lievemente oltre. I valori termici avranno peraltro tempo di aumentare in tutta Italia almeno fino alla giornata di domani mercoledì 21 ottobre, prima che la saccatura di origine nordatlantica trasli verso la nostra Penisola causando un nuovo arretramento della campana anticiclonica.

    Guasto a partire dalla seconda metà della settimana

    Un guasto delle condizioni meteo sarebbe successivamente atteso sulla nostra Penisola a partire dalla seconda parte della prossima settimana, con l’avanzamento della saccatura di cui prima di origine nordatlantica in direzione proprio dell’Italia. L’avvicinamento di questa saccatura ovviamente porterà l’ingresso di correnti più fresche e instabili sul Mediterraneo centrale e che saranno responsabili di un nuovo peggioramento autunnale che si protrarrà fino al prossimo fine settimana, come abbiamo approfondito in un apposito editoriale. Nel prossimo paragrafo citeremo i settori più a rischio maltempo.

  • Inizialmente coinvolto solo il nord e parte del centro, poi anche il sud entro domenica

    Inizialmente condizioni di maltempo soprattutto tra la giornata di venerdì 23 e quella di sabato 24 ottobre riguarderanno esclusivamente il settentrione e parte delle regioni centrali. Il fronte instabile però si allargherà e si estenderà entro la giornata di domenica 25 portando maltempo anche al meridione. Localmente i fenomeni potranno essere anche molto intensi e occasionalmente accompagnati da attività temporalesca oltre che da un calo delle temperature.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: