Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 25 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO WEEKEND – Inizio Novembre MITE con temperature diffuse oltre i +20°C

METEO WEEKEND - La settimana volgerà ad un generale miglioramento con un inizio di Novembre decisamente mite

METEO WEEKEND – Inizio Novembre MITE con temperature diffuse oltre i +20°C
1 di 3
  • Residua instabilità al sud Italia

    L’ultima perturbazione del mese ci saluta, regalandoci ampi spazi di sereno sulle regioni centro-settentrionali. Finora la Calabria è stata ancora sotto l’influenza del minimo depressionario che attualmente è posizionato a sud della Grecia con un blando minimo di 1009 hPa. Qualche fenomeno è ancora presente a ridosso dello stretto di Messina, grazie all’instabilità post-frontale ed i cieli risultano ancora coperti su Calabria, Basilicata, Puglia e parte della Sicilia. Nelle ore a seguire la saccatura verrà riassorbita a nord-est, lasciando passare un ampio promontorio altopressorio che farà migliorare il tempo sull’Italia e sull’Europa centro-occidentale. Vediamo quale sarà l’evoluzione meteo per questa seconda parte della settimana!

     

    Fase meteo sempre più stabile

    Gli ultimissimi giorni del mese di Ottobre dunque risulteranno stabili, caratterizzati da un tiepido sole tardo-autunnale che decreteranno la possibile “Estate di San Martino“. In questo periodo dell’anno è facile imbattersi in una fase più zonale, a causa della formazione definitiva del Vortice Polare: proprio in questi giorni la massa d’aria gelida presente a ridosso del polo nord si raffredderà ulteriormente dando adito al fenomeno dello “Stratcooling” in stratosfera. Questi periodi possono garantire parentesi meteo stabili per periodi anche prolungati. Ci sarà spazio anche per il ritorno delle nebbie e per forti escursioni termiche grazie al ristagno dell’aria nel corso di queste giornate. In sintesi ci attende una seconda parte della settimana più mite ed un weekend di Halloween e Ognissanti in compagnia dell’alta pressione.

     

    Previsioni meteo per il weekend: sole e nebbie sul nord Italia – elaborazione grafica centrometeoitaliano.it

    Weekend mite in compagnia della nebbia

    L’aumento termico che caratterizzerà le giornate del fine settimana, garantirà il fenomeno delle nebbie “avvettive” che nel nostro bacino marittimo viene denominato “Maccaja“; queste nebbie saranno frequenti sia sul golfo Ligure che su quello dell’alto Adriatico. Nebbie anche in Pianura Padana, che potranno manifestarsi per tutto l’arco della giornata specialmente lungo il bacino fluviale del Po’. Le temperature potranno risultare sopra la media in particolar modo al settentrione di 3-4°C: i valori massimi tra Sabato e Domenica potranno attestarsi fra i 15 ed i 20°C al nord, mentre al centro sud potranno raggiungere i 20-23°C con quale locale punta più elevata sulle isole maggiori. L’inizio del mese di Novembre potrebbe essere dunque compromesso e risultare più secco rispetto alla norma.

  • Novembre 2020 attese discordanti

    Tendenza dunque verso un periodo anticiclonico più lungo secondo le stime modellistiche attuali: le simulazioni mensili evincevano già da tempo la possibilità di un Novembre 2020 più secco (specialmente sui settori occidentali) e mite, rispetto alla normalità. Questa ipotesi era condivisa dal centro di calcolo ECMWF in completa antitesi con l’andamento del Novembre del 2019 che è risultato uno dei più piovosi degli annali meteorologici recenti. Staremo dunque a vedere se questo andamento anomalo si verificherà nella realtà.

     

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Appassionato di meteorologia da svariati anni, ho studiato Ingegneria Meccanica presso l'università Roma Tre. Nel 2014 ho fondato Meteo Lazio, che ad oggi vanta una vasta rete di stazioni meteorologiche indipendenti. Mi sono certificato come Tecnico Meteorologo WMO presso il CNR di Bologna nel 2019 ed iscritto presso l'Associazione Meteo Professionisti nel medesimo anno. Infine collaboro con alcune sedi di Protezione Civile nel Lazio per la fornitura di dati meteo, bollettini previsionali e segnalazione di locali criticità.

SEGUICI SU: