Venerdì 23 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

WEEKEND con il ritorno del MALTEMPO in ITALIA: goccia fredda in arrivo

Weekend all'insegna del maltempo sull'Italia, con un peggioramento meteo a partire da sabato 25 maggio.

Condizioni meteo all'insegna del maltempo soprattutto nella seconda parte del weekend, con l'arrivo di una goccia fredda sull'Italia. Fonte: pexels.com
1 di 4
  • Acquazzoni e temporali in Italia, instabilità soprattutto pomeridiana

    Correnti fresche e instabili continuano ad affluire in quota sull’Italia, favorendo lo sviluppo di acquazzoni e temporali di stampo pomeridiano. Condizioni meteo quindi sempre sotto il segno dell’instabilità, fenomeni localmente intensi che sono attesi da Nord a Sud nelle prossime ore. Maggio continua infatti a mettere in mostra il suo lato più dinamico, con anche i prossimi giorni che saranno bagnati da precipitazioni sparse anche di forte intensità, come mostrato dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo. Anche domani, sabato 25 maggio, acquazzoni e temporali soprattutto pomeridiani interesseranno l’Italia, con fenomeni sia sui rilievi che sulle pianure, prima di un peggioramento meteo atteso nel weekend.

    Perturbazione in arrivo nel weekend, con una goccia fredda che portertà sull’Italia maltempo anche intenso ad iniziare da domani, sabato 25 maggio.

    Weekend con il ritorno del maltempo, arriva una perturbazione

    Se nelle prossime ore i protagonisti sull’Italia saranno acquazzoni e temporali soprattutto pomeridiani, a partire dal weekend è atteso un nuovo peggioramento meteo con l’arrivo di una perturbazione. In particolare, una saccatura depressionaria insiste sull’Europa occidentale e da questa, nei prossimi giorni, si andrà ad isolare una goccia fredda, come potete vedere dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito. Questa perturbazione inizierà ad insistere quindi sul Mediterraneo occidentale, per poi spostarsi verso l’Italia, dove è atteso il ritorno del maltempo ad iniziare soprattutto dalla Sardegna.

    Goccia fredda in transito sulla nostra Penisola

    Nelle prossime ore quindi, secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, si andrà ad isolare dal flusso atlantico una goccia associata ad aria fredda in quota sul Mediterraneo occidentale, la quale, nell’ultimo weekend di maggio, si sposterà verso l’Italia. La Sardegna sarà la prima regione a dover fare i conti con questo peggioramento meteo già nella giornata di domani, sabato 25 maggio: sono attesi acquazzoni e temporali anche intensi, con il maltempo che si estenderà poi al resto dell’Italia nella seconda parte del weekend. Il finale di maggio quindi continua a rimanere instabile sulla nostra Penisola, con questa perturbazione che insisterà anche per la prossima settimana.

  • Acquazzoni e temporali non molleranno la presa sull’Italia, con fenomeni localmente intensi.

    Sabato 25 maggio peggiora sulla Sardegna, temporali pomeridiani altrove

    Come detto, la prima regione a dover fare i conti con questo peggioramento meteo sarà la Sardegna, con acquazzoni e temporali già nella giornata di sabato 25 maggio. Sul resto dell’Italia invece non si sentiranno ancora direttamente gli effetti della goccia, ma non mancheranno precipitazioni anche intense. Infatti correnti fresche e instabili continueranno ad affluire sulla nostra Penisola nella prima parte del weekend, con acquazzoni e temporali prevalentemente pomeridiani ad iniziare dai rilievi sia alpini che appenninici. Solo dalla nottata le prime piogge collegate dalla perturbazione arriveranno sui settori peninsulari, iniziando da quelli tirrenici.

  • Domenica 26 maggio maltempo su tutta Italia

    Sarà nella seconda parte del weekend in particolare che si inizieranno a sentire gli effetti di questa perturbazione sull’Italia. Stando alle ultime uscite dei principali modelli meteo, acquazzoni e temporali insisteranno da Nord a Sud ma la distribuzione del maltempo ha ancora un margine di incertezza: infatti tutto dipenderà dall’esatta traiettoria che seguirà questa goccia. Stando così le cose, anche l’inizio della prossima settimana sarà caratterizzato dal maltempo, con l’insistenza di questa perturbazione e non ci sono buone notizie neanche per l’inizio di giugno, come spiegato dal nostro meteorologo Francesco Cibelli.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e poi nel weekend sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.