Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 2 Febbraio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – WEEKEND SHOCK, in arrivo AFFONDO ARTICO con TRACOLLO della QUOTA NEVE, i dettagli

METEO - In arrivo un WEEKEND SHOCK con l'AFFONDO di una SACCATURA ARTICA: torna il MALTEMPO in ITALIA con TRACOLLO della QUOTA NEVE, i dettagli

METEO – WEEKEND SHOCK, in arrivo AFFONDO ARTICO con TRACOLLO della QUOTA NEVE, i dettagli
Meteo weekend.
1 di 3
  • Allontanamento della perturbazione, miglioramento delle condizioni meteo in Italia

    Dopo una primissima parte di giornata di maltempo in particolare sulle regioni meridionali (dove comunque persiste una nuvolosità piuttosto compatta nelle ore di questo pomeriggio) la perturbazione è ora in rapido allontanamento verso il settore balcanico, con un minimo depressionario sul Mediterraneo orientale che andrà approfondendosi fino a raggiungere valori di 995hPa. Tale fase più asciutta (che si ripeterà nei prossimi giorni) segue una di forte maltempo che ha causato qualche danno e disagio sullo stivale soprattutto nello scorso fine settimana.

    Anche prossimi giorni tendenzialmente stabili con isolati disturbi di maltempo

    Anche i prossimi giorni risulteranno tendenzialmente stabili grazie alla spinta dell’Anticiclone azzorriano che in ogni caso posizionerà i suoi massimi sul Mediterraneo occidentale. Sulla nostra Penisola infatti non mancherà qualche infiltrazione di aria più umida e instabile con isolati disturbi di maltempo in particolare al centro-sud. Rovesci nevosi sulle Alpi al confine di sponda estera a causa di un flusso atlantico in perenne scorrimento appena oltralpe. Altrove sole e bel tempo con temperature in lieve e graduale aumento fin sopra la media del periodo di qualche grado.

    Meteo Weekend: prima maltempo, poi affonda la componente artica

    Va profilandosi un’evoluzione più o meno simile a quella che illustreremo nel presente paragrafo per il prossimo weekend, sebbene i principali centri di calcolo si mostrino ancora piuttosto incerti: una perturbazione nordatlantica affonderà in Italia per la giornata di sabato 30 gennaio, portando condizioni di maltempo anche intenso e con quota neve decisamente elevata. Domenica 31 subentrerà una componente d’aria molto più fredda e di natura artica, che causerà un generale crollo delle temperature e conseguentemente un tracollo della quota neve, vediamo dove.

  • Possibili nevicate fino in Pianura al nord, a quote molto basse al centro-sud

    L’intrusione delle correnti artiche dalla Porta della Bora a quel punto determineranno un generale crollo delle temperature all’interno della nostra Penisola e dunque anche un tracollo della quota neve che riporterebbe nevicate sulla Pianura Padana (in particolare quella emiliano-romagnola). Abbassamento sensibile della quota neve anche al centro-sud, tuttavia i modelli fisico-matematici mostrano molti dubbi riguardo l’entità del freddo; risulta dunque impossibile allo stato attuale di cose fornire una quota sia pur essa indicativa per quanto riguarda tutte le aree della nostra Penisola.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin dall'adolescenza, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 ora studente universitario. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo.

SEGUICI SU: