Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 29 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – nuova svolta nel WEEKEND, ecco cosa succederà in ITALIA nelle prossime ore

Meteo weekend: l'inverno si prende una pausa, con l'anticiclone che torna ad espandersi verso l'Italia portando stabilità e clima mite.

Temperature in deciso aumento, con valori fino a 7/8°C sopra le medie del periodo specie al Centro Sud.
1 di 4
  • Fronte freddo in transito con maltempo e neve fino in pianura

    L’inverno fa sul serio sull’Italia, con la neve che anche oggi, venerdì 13 dicembre, cadrà localmente fin sulla Pianura Padana. Tutto grazie al transito del terzo fronte freddo dalla settimana, dopo quello immediatamente dopo l’Immacolata e quello di ieri, giovedì 12, che aveva portato già i primi fiocchi fino a bassissima quota. Ora, come potete vedere dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, un vasto e profondo minimo di bassa pressione si trova sul Mare del Nord, tra la Scozia e la Danimarca, pilotando una intensa perturbazione proprio verso l’Italia. Si tratterà di un peggioramento meteo più incisivo rispetto ai due che l’hanno preceduto: il maltempo interesserà tutta la Penisola, da Nord a Sud, mentre fiocchi di neve sono attesi ancora su tutta la Pianura Padana. Le temperature sono scese sotto le medie del periodo, soprattutto sulle regioni settentrionali, ma attenzione che già nel weekend è atteso un nuovo radicale cambio nelle condizioni meteo.

    La perturbazione esaurirà i suoi effetti già nelle prime ore del weekend

    Come detto, il fronte freddo che ha raggiunto l’Italia in queste ore porterà maltempo da Nord a Sud, con un minimo che si formerà a Sud delle Alpi e si muoverà lungo la Penisola in direzione Sud Est nelle prossime ore. Questo vortice poi si tufferà nello Ionio all’inizio del weekend, con dunque acquazzoni e temporali che gradualmente si andranno ad esaurire sulle regioni centro settentrionali, come mostrato dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo. Solamente il Sud Italia infatti farà i conti con qualche pioggia nella giornata di domani, sabato 14 dicembre, prima che il minimo si porti sulla Grecia e sul Mediterraneo orientale lasciando spazio ad un generale miglioramento delle condizioni meteo già nelle prime ore pomeridiane come potete vedere dal nostro modello GFS. Ma cosa succederà nel weekend sull’Italia? Arriverà una nuova perturbazione oppure l’anticiclone tornerà protagonista?

    Weekend con l’anticiclone, tempo stabile e temperature sopra media

    Valori prossimi ai +20°C nei prossimi giorni, con un promontorio di matrice africana che porterà aria più mite sull’Italia.

    Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, l’inverno ha le ore contate sull’Italia, perché già all’inizio del weekend l’anticiclone tornerà ad espandersi proprio in direzione della nostra Penisola. Tempo stabile e temperature in aumento saranno il tratto distintivo ad iniziare dal Centro Nord, mentre sulle regioni meridionali ci sarà ancora qualche residua precipitazione per via della presenza del vortice sullo Ionio. Da domenica poi il tempo rimarrà asciutto da Nord a Sud, salvo qualche pioviggine tra Toscana e Lazio ma l’attenzione sarà focalizzata soprattutto sulle temperature, che si porteranno ben sopra le medie del periodo. I valori più alti sono attesi sulle regioni centro meridionali, con una vera e propria pausa dell’inverno, come spiegato dal nostro meteorologo Francesco Cibelli.

  • Temperature fino a 7/8°C sopra la media all’inizio della prossima settimana

    Non sarà solamente il weekend a vedere condizioni meteo più autunnali che invernali, perché anche all’inizio della prossima settimana l’anticiclone non mollerà la presa. Non solo, perché le temperature rimarranno ben oltre le medie, specie al Centro Sud, grazie all’aria più mite dai quadranti sud occidentali che sarà sospinta proprio verso la nostra Penisola da un profondo affondo polare sull’Europa occidentale. Sono attesi valori fino a 7/8°C superiori a quanto atteso per il periodo, con anche le temperature massime che arriveranno a sfiorare i +20°C.

  • Massime prossime ai +20°C al Sud Italia all’inizio della settimana

    L’autunno non si dà per vinto sull’Italia, con i prossimi giorni che saranno caratterizzati dall’espansione di un promontorio anticiclonico che porterà stabilità come anche aria più mite. Le temperature saliranno ben sopra le medie del periodo e non si esclude che all’inizio della prossima settimana le massime possano arrivare a sfiorare anche i +20°C specie sulle regioni meridionali. Per avere un ritorno su valori più consoni alla stagione dovremo aspettare almeno la seconda parte della prossima settimana, quando la perturbazione responsabile di questa risalita mite potrebbe spostarsi verso l’Italia.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e poi nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

SEGUICI SU: