NanoPress

Modelli METEO del 13 Febbraio 2018: neve fino a bassa quota ma poi torna l’anticiclone

  • Due impulsi instabile all’inizio della settimana portano la neve fino a bassissima quota ma poi i modelli meteo propongono il ritorno dell’anticiclone sull’Italia.

    Modello GFS elaborato dal nostro Centro di Calcolo – Pressione al livello del mare e Geopotenziale a 500 hPa alle 12Z del 14 febbraio 2018

    Modelli METEO del 13 Febbraio 2018: neve fino a bassa quota ma poi torna l’anticiclone – L’inverno è tornato a farsi sentire sull’Italia in questo inizio di febbraio, con anche questa settimana che si è aperta con condizioni meteo all’insegna delle temperature in calo e della neve che è scesa fino a bassissima quota. Ancora oggi il maltempo continuerà ad insistere sulla nostra Penisola, specie al Centro Sud, con un minimo che sta sfilando verso la Grecia ma attenzione, perché una nuova perturbazione è in arrivo –>clicca qui. Nuova fase di maltempo quindi tra questa sera e domani, con la neve che potrebbe tornare fino a bassa quota: l’incertezza, nonostante il brevissimo termine, è ancora elevata, con i principali modelli meteo che non sono ancora totalmente concordi sul posizionamento del minimo. Ciò influenza la distribuzione del maltempo quindi dovremo vedere ancora i prossimi aggiornamenti –>guarda qui. A seguire però, sempre i principali modelli meteo propendono per il ritorno dell’anticiclone per la seconda parte della settimana: nuovo cambio della circolazione in vista però della terza decade di febbraio ma saranno necessari nuovi aggiornamenti. […]

    CLICCATE QUI E NON DIMENTICATE DI ISCRIVERVI ALLA NOSTRA PAGINA DI YOUTUBE, PER NON PERDERE NESSUN NUOVO VIDEO!

  • Continuate a seguire tutti i prossimi aggiornamenti per rimanere sempre informati sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni –>guarda qui, con l’inverno che è tornato sulla nostra Penisola con la neve fino a bassissima quota prima che i modelli propendano per un ritorno dell’anticiclone. […]

  • a cura di Martina Rampoldi

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter