Modelli METEO del 19 Marzo 2019: anticiclone predominante nel finale del mese

Pubblicato da Martina Rampoldi

Finale di marzo con tempo generalmente stabile in Italia e clima più mite grazie all'anticiclone secondo le ultime uscite dei modelli meteo.

Segnala
Temperature: sbalzi termici impressionanti nel corso dei prossimi giorni. Foto repertorio
  • Piogge e neve in Italia con una perturbazione

    La seconda metà di marzo è iniziata, come previsto, con condizioni meteo più instabili sull’Italia grazie all’arrivo di una perturbazione pilotata da un vasto minimo di bassa pressione che ancora insiste alle alte latitudini, come potete vedere dalle carte elaborate dal nostro centro di calcolo. Le piogge e la neve che ieri hanno interessato soprattutto le regioni settentrionali, oggi si sono spostate verso il Centro e nelle prossime ore, come mostrato dai principali modelli meteo, raggiungeranno anche le regioni meridionali. Il tutto grazie all’isolamento di questa saccaura sul Mediterraneo occidentale, favorita dalla rimonta dell’anticiclone delle Azzorre verso l’Europa centrale. Sarà proprio l’anticiclone infatti che nei prossimi giorni diventerà il protagonista sull’Italia, con tempo man mano sempre più stabile e clima dai tratti primaverili: dopo le precipitazioni che oggi insisteranno al Centro Sud, come spiegato dal nostro meteorologo Francesco Cibelli, il sole prenderà sempre più piede sulla nostra Penisola, salvo residui fenomeni specie sulle Isole Maggiori.

    Da metà settimana tempo generalmente stabile e clima più mite

    Inizia dunque la rimonta dell’anticiclone delle Azzorre verso il vecchio continente, con i principali modelli meteo che vedono l’anta pressione tornare protagonista anche sull’Italia. L’unico disturbo sarà dovuto alla presenza di una goccia fredda sul Nord Africa, la quale porterà ancora piogge soprattutto su Sicilia e Sardegna, come potete vedere dai modelli consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito. Nella seconda parte della settimana tempo stabile e sole prevalente saranno i tratti distintivi del meteo sull’Italia, ma non solo: le temperature torneranno a salire, con la primavera che prenderà sempre più piede in vista del prossimo weekend. Secondo le ultime uscite dei modelli quindi, il tempo andrà man mano a migliorare sull’Italia grazie all’anticiclone: nei prossimi giorni le schiarite si faranno sempre più ampie e le temperature si riporteranno gradualmente sopra le medie del periodo, con dunque clima sempre più mite.

  • Anticiclone nel weekend ma poi inizio di settimana con correnti più fresche

    Secondo il calendario astronomico, domani, 20 marzo, alle 22.58 si entrerà ufficialmente in primavera e secondo le ultime uscite dei modelli meteo, il clima non tarderà ad adattarsi a questa condizione. L’anticiclone ci terrà compagnia nei prossimi giorni con tempo generalmente stabile, salvo qualche pioggia sulle Isole Maggiori, e temperature che si riporteranno oltre le medie del periodo. A seguire però, almeno secondo il modello americano GFS, sembra possibile che questo anticiclone possa cedere per l’inizio della prossima settimana, con l’Italia sfiorata da correnti più fresche che insisteranno in particolare sui Balcani. E’ ancora troppo presto per una previsione meteo dettagliata, ma le temperature potrebbero tornare a scendere prima che l’anticiclone torni a riprendere possesso della scena. Trattandosi comunque di una tendenza, vi invitiamo a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e per i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter