Venerdì 23 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

Modelli METEO del 24 Aprile 2019: fine del mese con instabilità, come inizierà maggio?

Ultimi aggiornamenti dei modelli che mostrano un inizio di maggio con condizioni meteo instabili

Nuova perturbazione in arrivo dal weekend secondo il modello ECMWF - meteociel.fr
Nuova perturbazione in arrivo dal weekend secondo il modello ECMWF - meteociel.fr
1 di 4
  • Tempo instabile soprattutto al Nord

    Attualmente la situazione sinottica sull’Europa vede una vasta circolazione depressionaria sui settori occidentali mentre su quelli orientali e settentrionali è presente un vasto anticiclone. Un promontorio di alta pressione interessa anche il Mediterraneo orientale proteggendo parzialmente l’Italia. Nella giornata di oggi troveremo infatti condizioni meteo piuttosto stabili al Sud mentre sulle regioni Settentrionali non mancheranno annuvolamenti con piogge e temporali sparsi. Nei prossimi giorni ancora variabilità e maltempo in Italia.

    Caldo in aumento domani

    La giornata di domani, Giovedì 25 aprile, vedrà un repentino aumento delle temperature soprattutto sulle regioni del Centro-Sud a causa del richiamo caldo portato da una perturbazione in scorrimento sulla Penisola Iberica. Secondo le ultime uscite dei modelli, le temperature si porteranno al di sopra delle medie anche di 8-10 gradi al Sud e su parte del Centro come anticipato già dal nostro meteorologo Roberto Schiaroli. Temperature in aumento anche al Nord dove saranno sopra media di qualche grado al Nord-Est. Non escluse punte di +30 gradi sulla Campania e intorno a +26/27 gradi su Lazio, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna.

    Ponte del 25 aprile con maltempo anche intenso

    Carta sinottica prevista per la giornata della Festa della Liberazione.

    Carta sinottica prevista per la giornata della Festa della Liberazione.

    Se il giorno della Festa della Liberazione sarà piuttosto asciutto, specie al Centro-Sud, le condizioni meteo dovrebbero peggiorare durante i restanti giorni del ponte. Venerdì 26 sia il modello GFS che l’europeo ECMWF mostrano il transito di una piccola goccia fredda staccatasi dal flusso atlantico. Questa coinvolgerebbe soprattutto le regioni del Centro-Nord con piogge e temporali sparsi localmente anche intensi. Avremmo inoltre un rapido calo delle temperature con valori di nuovo prossimi alle medie del periodo.

  • Perturbazione e clima fresco nel weekend

    Anche l’ultimo weekend di aprile, ed in particolare la giornata di Domenica, potrebbero vedere condizioni meteo instabili o perturbate e clima fresco. Il modello GFS mostra infatti l’arrivo di una nuova perturbazione atlantica con precipitazioni da Nord verso Sud. Il clima sarebbe di nuovo piuttosto fresco con temperature localmente anche poco al di sotto delle medie. Ad oggi non escluso anche il ritorno della neve su Alpi e Appennino centro-settentrionale fino a quote medie. Qualche differenza sulla traiettoria della perturbazione per il modello ECMWF ma che comunque conferma un fine settimana instabile.

  • Tendenza fino al primo maggio

    Tendenza meteo per gli ultimi giorni di Aprile.

    Tendenza meteo per gli ultimi giorni di Aprile.

    Molto difficile una previsione meteo per il ponte del primo maggio il quale però non si preannuncia, ad oggi, molto stabile. L’anticiclone potrebbe infatti elevarsi sull’Atlantico lasciando spazio su Europa e Italia per il passaggio di perturbazioni. Un’evoluzione meteo simile è mostrata anche dal modello ECMWF ma data la distanza temporale sarebbe più opportuno aspettare ancora qualche giorno per una previsione più attendibile. Ad oggi potremmo avere maltempo nella giornata di Lunedì specie al Sud mentre solo un po’ di residua instabilità pomeridiana per Martedì. Miglioramento poi nella giornata di Mercoledì 1 maggio ma al momento è solo un’ipotesi.

  • Vi invitiamo dunque a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.


1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.