MODELLI METEO: anticiclone e clima primaverile in Italia, a seguire temperature in picchiata

Pubblicato da Roberto Schiaroli

Conferme da parte dei modelli meteo in merito al colpo di coda dell' inverno a metà della prossima settimana, intanto sole e clima primaverile.

Segnala
Modello meteo ECMWF per la prossima settimana, freddo in arrivo in Italia
  • Giornate di bel tempo in Italia eccetto all’ estremo sud

    L’ Inverno 2018-2019 oramai passato agli archivi anche secondo il calendario astronomico, è risultato piuttosto avaro di precipitazioni sulle regioni più settentrionali d’ Italia e sulle Alpi, mentre al sud qualche precipitazione insiste ancora sulle isole maggiori. Di conseguenza fiumi e laghi denunciano livelli idrometrici inferiori al normale, e si avvicina l’ allarme siccità in un periodo dell’ anno in cui solitamente non dovrebbero mancare le precipitazioni. In questo momento la situazione sinottica ci indica un Anticiclone delle Azzorre in espansione dalla sua sede naturale verso l’Europa centro occidentale con valori di pressione al suolo fino a 1035 hPa tra Germania, Austria e Ungheria. Una goccia fredda in quota si è isolata invece sul Mediterraneo occidentale spostandosi ora sulla Tunisia, la quale genera ancora piogge e temporali localmente intensi su Sicilia e Sardegna.

    Robusto Anticiclone nel prossimo fine settimana con sole e clima mite

    Secondo le ultime uscite delle mappe del modello GFS, l‘ anticiclone delle Azzorre ora in espansione dalla sua sede naturale verso l’Europa centro occidentale con valori di pressione al suolo fino a 1035 hPa riuscirà a proteggere l’ Italia da ogni tipo di perturbazione durante i prossimi giorni e il prossimo weekend, assicurando così bel tempo e clima primaverile. Attenzione invece agli ultimi giorni del mese di Marzo quando sia il modello americano GFS che quello europeo ECMWF continuano ad indicarci il ritorno del freddo.

  • Colpo di coda dell’ inverno durante gli ultimi giorni del mese di Marzo

    Una circolazione depressionaria è in azione tra il Mediterraneo e il nord Africa, piogge e temporali sulle Isole Maggiori, come già anticipato dal nostro meteorologo Roberto Schiaroli nel precedente editoriale, sole al nord e al centro. Bel tempo anche nel corso del prossimo fine settimana e nella giornata di Lunedì 25 Marzo, attenzione poi a seguire con i principali modelli meteo che ci confermano un colpo di coda dell’ inverno con freddo e neve di ritorno in alcune regioni dell’ Italia. Al momento le probabilità di realizzo non sono affatto trascurabili e saranno determinanti i prossimi aggiornamenti sempre disponibili sul nostro sito. Vi invitiamo quindi a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, per rimanere sempre informati sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni.

Iscriviti alla nostra newsletter

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter