MODELLI METEO: peggiora il tempo nei primi giorni della prossima settimana, poi caldo estivo

Pubblicato da Roberto Schiaroli

Confermata la prima ondata di caldo estivo secondo i modelli meteo a fine mese, intanto peggiora il tempo tra Pasquetta e Martedì prossimo.

Segnala
Tendenza meteo per la prossima settimana, modello meteo ECMWF fonte meteociel.fr
  • Bel tempo in queste ore in tutta l’ Italia, clima gradevole

    Anche la giornata di oggi sull’ Italia avremo bel tempo con sole prevalente salvo quache addensamento novoloso sulle Alpi e in Appennino associato a locali e brevi temporali al pomeriggio. Bel tempo nonché clima gradevole su tutte le regioni con picchi di 25 gradi in alcune città del centro  del nord Italia. Maggiori dettagli sulle precipitazioni e sulle temperature previste in Italia dalle mappe del nostro modello WRF

    Una Pasqua asciutta ma in gran parte uggiosa

    Il bel tempo con il sole prevalente durerà anche nella giornata di domani, Sabato 20 Aprile con le temperature ancora in lieve aumento specie sulle regioni tirreniche centrali. Durante la giornata di Pasqua invece si avvertiranno i primi cambiamenti del tempo con il ritorno delle nubi in Italia ma con precipitazioni per lo più assenti tranne qualche pioviggine al sud e lungo le regioni tirreniche centro,settentrionali. Solo sul nord-est e in parte sul versante adriatico avremo ampie schiarite durante la giornata di Domenica 21 Aprile.

    Quadro sinottico attuale in Europa

    Un vasto vortice di bassa pressione è in azione sulla penisola Iberica con valori di pressione al suolo fino a 1010 hPa, mentre un promontorio di alta pressione sul bacino del Mediterraneo centrale assicura tempo stabile in Italia. Il robusto campo di alta pressione resta stabile sulla Scandinavia da diversi giorni con valori massimi al suolo fino a 1035 hPa, mente l’anticiclone delle Azzorre si allungamento sull’ oceano Atlantico, in progressivo congiungimento con l’ Anticiclone Scandinavo.

  • Una perturbazione potrebbe arrivare a guastare la Pasquetta sull'Italia, con piogge e temporali attesi per l'inizio della prossima settimana.

    Una perturbazione potrebbe arrivare a guastare la Pasquetta sull’Italia, con piogge e temporali attesi per l’inizio della prossima settimana.

    Tornano le piogge con l’ inizio della prossima settimana

    Se nella giornata di Pasqua il tempo in Italia si presenterà ancora stabile anche se piuttosto uggioso con nubi in transito su gran parte della penisola, durante la giornata di Pasquetta assisteremo ad un vero e proprio peggioramento del tempo con piogge e temporali in arrivo specie dal pomeriggio o serata. Al mattino potrebbe essere solo la Sardegna con la Pasquetta compromessa, dal pomeriggio e soprattutto in serata le precipitazioni si estenderanno su gran parte dell’ Italia.

  • Tendenza meteo in Italia per la Festa della Liberazione. Foto .bresciatoday.it

    Temperature in aumento a seguire con valori quasi estivi

    Stando agi ultimi aggiornamenti dei principali modelli meteo, sull’ Italia ci attendiamo un vero e proprio anticipo di estate durante la seconda parte della prossima settimana e al sud Italia già nei primi giorni della prossima settimana, con le temperature previste in sensibile aumento e fino o oltre i 30 gradi sulla Sicilia e Calabria.

  • Vi invitiamo dunque a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.


Iscriviti alla nostra newsletter

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter