Sabato 24 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

NEVE ITALIA: attese nevicate fino a quote basse durante le prossime ore, ecco dove

Nevicate in arrivo in Appennino con quote in rapido calo in serata e nottata fino in collina, quali le regioni più colpite?

Neve n arrivo in Appennino e sulle Alpi e fino a quote medio-basse, foto Rifugio Bruno Pomilio
1 di 2
  • Si prepara in Italia una nuova ondata di maltempo invernale

    La settimana in corso procede all’ insegna della spiccata instabilità atmosferica con una nuova perturbazione di matrice nord-Atlantica in arrivo in queste ore. Come potete vedere anche dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo, una bassa pressione raggiunge in queste ore le regioni settentrionali dell’ Italia dove tornano le piogge sui settori centro-orientali e le nevicate in montagna. Sull’ Appennino e settentrionale e sulle Alpi si rivedono già i fiocchi di neve oltre i 1000-1300 metri di quota. Tuttavia il grosso del maltempo investirà il centro e il sud Italia con piogge, temporali, grandine e neve. Il tutto con associato un sensibile calo delle temperature a causa dell’ ingresso dei venti di Maestrale a partire dalla serata odierna.

    Neve in arrivo in Appennino fino a quote basse

    Così come spiegato anche dal nostro meteorologo Roberto Schiaroli, sono attese precipitazioni anche intense in particolare su Toscana, Lazio, Umbria, Marche, Campania, Calabria e Sicilia. Nelle prossime ore saranno da mettere in conto nevicate al centro Italia, soprattutto nell‘appennino umbro-toscano e marchigiano, e durante le prime ore di domani anche tra Gran Sasso e Majella. Il tutto con quote neve in rapido calo dai 1500 metri ai 600-700 metri di quota. Successivamente, come mostrato dai modelli del nostro centro di calcolo, la situazione migliorerà, anche se risulterà ancora instabile al meridione nella giornata di domani, con nevicate fino a quote basse e venti freddi dai quadranti nord-orientali.

  • Clima invernale nelle prossime ore in Italia, da Venerdì bel tempo e clima di nuovo primaverile

    Nevicate sparse in queste ore su Valle d’Aosta e sui rilievi alpini del Piemonte, del Triveneto con apporti al suolo deboli, fino a moderati sulla Valle d’Aosta. Nella giornata di domani nevicate sparse su Valle d’Aosta e Alpi del Piemonte settentrionale, tendenti ad intensificarsi nel pomeriggio, in estensione alle zone settentrionali alpine di Lombardia e Triveneto, con apporti al suolo moderati. Neve anche in Appennino con apporti maggiori tra Toscana, Umbria e Marche e fiocchi fino a 700 metri di quota. Solo durante il prossimo weekend  una rimonta dell’ Anticiclone è prevista sul bacino del Mediterraneo occidentale e con esso tornerà anche il sole in Italia. Il clima tornerà ad essere prettamente primaverile con le temperature oltre i 22-24 gradi in diverse città della penisola. Nel frattempo, per ulteriori dettagli, come sempre vi ricordiamo che potete rimanere costantemente aggiornati sul nostro sito meteo e potete anche seguirci ed ovviamente iscrivervi sul nostro canale youtube.


1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.