NanoPress

Peggioramento METEO: in arrivo una nuova perturbazione da giovedì 6 dicembre

Pubblicato da Martina Rampoldi

Segnala
  • Una nuova perturbazione porterà un peggioramento del meteo in Italia giovedì 6 dicembre, con piogge specie al Centro Sud.

    Nuovo peggioramento meteo atteso per giovedì 6 dicembre, con una rapida perturbazione atlantica che porterà ancora piogge sull’Italia.

    Una piccola perturbazione porterà qualche pioggia per l’inizio della settimana

    Inizio di settimana all’insegna di qualche pioggia o pioviggine sull’Italia, con una blanda perturbazione atlantica che sta transitando proprio sulla nostra Penisola. L’anticiclone è infatti presente tra Spagna e Portogallo e non riesce a proteggere anche il nostro Paese, come spiegato anche dal meteorologo Francesco Cibelli nell’editoriale di questa mattina sulle condizioni meteo sull’Italia in questi giorni. Oggi, lunedì 03 dicembre, avremo precipitazioni sparse, seppur deboli, soprattutto al Centro Sud, accompagnate da temperature sopra le medie del periodo soprattutto in quota. I settori più interessati da condizioni meteo instabili saranno quelli occidentali, con piogge sparse sul versante Tirrenico dalla Toscana fin sulle coste della Sicilia. Anche domani, martedì 04 dicembre, qualche pioggia bagnerà ancora l’Italia ma le condizioni meteo andranno man mano migliorando: l’anticiclone infatti si espanderà verso la nostra Penisola, con le ultime precipitazioni specie al Sud.

    Breve apparizione dell’anticiclone, poi nuovo peggioramento meteo

    Dopo un inizio di settimana con condizioni meteo localmente instabili a causa del transito di una piccola perturbazione, il tempo dovrebbe tornare a farsi più asciutto specie nella giornata di mercoledì 05 dicembre. Come mostrato anche dai modelli del nostro centro di calcolo l’anticiclone responsabile di questa tregua avrà le ore contate, perché già giovedì 06 dicembre ci dovrebbe essere un nuovo impulso instabile pronto a portare piogge così come un lieve calo delle temperature. Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, una blanda perturbazione dovrebbe transitare sull’Italia portando un generale peggioramento specie sulle regioni del Centro Sud, dove sono attese piogge sparse localmente intense. Le temperature poi, come detto, tenderanno a calare leggermente, riportandosi gradualmente verso le medie del periodo.

  • Giovedì 06 dicembre nuova perturbazione, poi freddo e neve?

    L’anticiclone sarà il protagonista delle condizioni meteo sull’Italia per poco, perché, come detto, una nuova perturbazione è in agguato per giovedì 06 dicembre. Sono attese piogge sparse specialmente sulle regioni meridionali, unite ad un lieve calo delle temperature più sensibile soprattutto sull’Adriatico. I fenomeni collegati a questo peggioramento meteo si andranno presto ad esaurire, lasciando spazio per una piccola parentesi di tempo più asciutto venerdì 7 dicembre. A seguire, in vista della festa dell’Immacolata, le condizioni meteo sull’Italia potrebbero peggiorare nuovamente, questa volta in maniera più sensibile: non solo, perché dando uno sguardo a quello che potrebbe accadere all’inizio della prossima settimana, sembra possibile che la nostra Penisola possa venire interessata da un vero e proprio assaggio invernale, con freddo e neve. La distanza temporale ci invita però ancora alla prudenza, non essendo possibile ancora fare una previsione meteo dettagliata: seguite quindi tutti i prossimi aggiornamenti per rimanere aggiornati sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nei prossimi giorni.

Iscriviti alla nostra newsletter

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter