Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 13 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

PREVISIONI METEO – esplode il CALDO sull’ITALIA con massime oltre i +30°C, ma non ovunque

PREVISIONI METEO - CALDO in arrivo sull'ITALIA con massime oltre i +30°C, poi GOCCIA FREDDA insidiosa potrebbe riportare piogge e temporali su alcune regioni

Caldo in arrivo sull'Italia
1 di 3
  • Previsioni Meteo: Estate pronta a riprendersi il palcoscenico

    Previsioni Meteo – Il mese di giugno è stato fin qui caratterizzato da frequenti fasi instabili ed a tratti perturbate, con le temperature che in alcuni casi si sono mantenute al di sotto delle medie mensili; durante gli ultimi giorni, tuttavia, si sta osservando un lento ritorno verso la stabilità, seppur con residui disturbi. Nel corso dei prossimi giorni l’estate potrebbe finalmente prendersi la scena su tutta l’Italia, grazie all’arrivo di un vasto campo anticiclonico sull’Europa centro-occidentale; il rinforzo dell’attività depressionaria in pieno oceano Atlantico, favorirà un deciso aumento del campo barico anche sull’Italia, portando finalmente condizioni meteo più consone per la stagione estiva.

    Residui disturbi tra oggi e domani al centro-sud

    Previsioni Meteo – Prima dell’arrivo del caldo su gran parte dell’Italia, ci sarà ancora spazio per occasioni d’instabilità durante le ore diurne; nelle prossime ore piogge e temporali tenderanno a svilupparsi ed a interessare gran parte delle regioni centrali e la Campania, a causa del sopraggiungere di una lieve goccia fredda in quota. Andrà meglio al Nord, Isole Maggiori ed estremo Sud dove prevarranno le schiarite; nella giornata di domani i fenomeni tenderanno a trasferirsi verso le regioni meridionali ed occasionalmente si attarderanno sull’Abruzzo, mentre tempo asciutto ed ampie schiarite si osserveranno al Nord, Toscana, Umbria e Lazio. Potrebbero essere gli ultimi disturbi atmosferici, prima dell’arrivo di una fase decisamente più estiva.

    Previsioni meteo: ondata di caldo verso l’Italia, punte di +35°C

    Come anticipato nel precedente paragrafo, la giornata odierna e quella di domani potrebbero essere le ultime occasioni per avere piogge e temporali prima dell’arrivo di una fase estiva. Già nella giornata odierna si raggiungeranno i +30°C sulla Pianura Padana ed occasionalmente sulle zone interne di Lazio e Toscana, ma sarà da domani che le colonnine di mercurio lieviteranno su gran parte dell’Italia. La discesa di latitudine della corrente a getto sul vicino Atlantico, favorirà la risalita di masse d’aria subtropicali verso l’Europa occidentale e parte dell’Italia; in particolare la Pianura Padana, la Sardegna e le zone interne tirreniche sperimenteranno a partire dalla giornata di domani la prima ondata di caldo del mese di giugno, con le temperature massime che potranno occasionalmente spingersi fino ai +35°C. Le maggiori anomalie sono attese sul Nordovest Italia, dove lo zero termico supererà i 4000 metri e le temperature supereranno le medie mensili di 5-6°C. Andrà meglio al sud e sulla Sicilia, dove una residua circolazione balcanica manterrà i valori termici più contenuti, ma sempre estivi.

  • Ondata di caldo duratura o rischio nuovi temporali?

    L’estate sembrerebbe voler prendersi una rivincita nei prossimi giorni; dopo un’avvio sottotono, il mese di giugno potrebbe terminare con condizioni meteo prettamente estive e temperature al di sopra delle medie stagionali su alcune regioni. L’ondata di caldo sarà duratura? al momento i principali modelli matematici vedono una fase sicuramente più estiva sull’Italia per i prossimi giorni, ma ancora ricca di incertezze sulla sua durata. Permangono infatti dinamiche in Europa decisamente poco improntate verso una stabilità duratura, specie per il Nord Italia, dove acquazzoni e temporali potrebbero tornare a cavallo tra la fine di giugno e l’inizio del mese di luglio.

  • Nuovi temporali in arrivo sull’Italia, poi fase estiva con caldo in aumento! Rimani sempre aggiornato con il nostro canale Youtube!

    Temporali in arrivo nelle prossime ore su parte dell’Italia, prima di una fase decisamente estiva! Poi nuovo rischio temporali al nord?  Vi invitiamo  a rimanere costantemente aggiornati iscrivendovi al nostro canale Youtube e consultando il nostro sito meteo!

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: