Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 20 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

PREVISIONI METEO – Maltempo e NUBIFRAGI sull’ITALIA nelle prossime ore, ECCO le regioni COLPITE

METEO - Maltempo LIVE sull'Italia, focus sulle zone più colpite in questa fase e neve prevista a quote medie sulle Alpi, ecco come

METEO - Violento MALTEMPO e CROLLO delle TEMPERATURE, ecco gli STEP della ROTTURA STAGIONALE. Le PREVISIONI
METEO - Violento MALTEMPO e CROLLO delle TEMPERATURE, vediamo il dettaglio delle zone colpite
1 di 3
  • Intenso peggioramento meteo alle porte, maltempo ad oltranza

    Il maltempo in questa giornata sarà reiterato sulla nostra Penisola. Attualmente i primi temporali si stanno manifestando in maniera sporadica su alcuni settori del nord Italia e su alcune zone del Lazio. Nelle prossime ore il peggioramento si estenderà in maniera più netta con piogge e temporali diffusi anche a carattere di rovescio. Anche nei prossimi giorni le condizioni meteorologiche non dovrebbero mutare, con maltempo sul settentrione e sulle Alpi (dove non mancherà la prima neve stagionale) e sulle vette Appenniniche più esposte. Vediamo adesso come evolverà la situazione meteo:

    Giovedì 24 Settembre oggi NUBIFRAGI e temporali persistenti al nord

    L’ulteriore approfondimento della saccatura di matrice atlantica, favorirà un aumento delle piogge specialmente sul nord Italia. Al mattino sono previsti sui settori Tirrenici tra Liguria e Toscana. Qualche pioggia sarà possibile anche sulle zone pedemontane della Lombardia e sulla Pianura Padana. Temporali più organizzati potranno manifestarsi sul medio basso Lazio. Altrove nuvoloso o parzialmente nuvoloso, sereno su Puglia, settori costieri dell’Abruzzo e Sicilia.
    Al pomeriggio piogge più consistenti su gran parte del Settentrione ad eccezione dei settori occidentali. Piovaschi anche su Toscana, Umbria, Lazio e Campania specialmente sui settori costieri. Il sud Italia non dovrebbe essere soggetto a precipitazioni fino alla serata, dove avremo nuvolosità sparsa. I temporali sul centro-nord continueranno ad imperversare fino a notte fonda; localmente non si escludono disagi e allagamenti specie tra Toscana e Liguria e sui settori pedemontani Alpini.

    Venerdì 25 Settembre prima neve sulle ALPI e maltempo diffuso

    Nella giornata di Venerdì 25 Settembre avremo un ingresso più marcato dell’aria fredda in quota, che permetterà un diffuso abbassamento della quota neve sulle Alpi. La neve infatti potrà cadere a quote di media-alta montagna tra i 1600-1800 metri.
    Sul resto della Penisola avremo piogge anche intense tra Pianura Padana e nord-est; saranno possibili temporali organizzati sui settori Tirrenici del centro-sud e sulla Sardegna. Sulle regioni Adriatiche ancora tempo parzialmente stabile, ad eccezione della Sicilia dove al mattino il tempo si dovrebbe mantenere sereno. Nel corso del pomeriggio le temperature si abbasseranno a partire dal nord Italia e avremo ancora piogge sul nord-est e sulle regioni Tirreniche del centro-sud, in estensione. La nuvolosità abbraccerà anche il sud Italia inclusa la Sicilia. In serata quota neve in calo fino a 1400 metri sull’Alto Adige.

  • Tendenza per il WEEKEND: maltempo relegato al sud

    Nel corso del fine settimana il maltempo abbandonerà il nord Italia per spostarsi al centro-sud. Giornata meno instabile diffusamente quella di Sabato 26 Settembre, con possibili nubifragi concentrati su Campania e Calabria. Nella giornata di Domenica la perturbazione potrebbe apportare piogge anche sulle regioni centrali, con accumuli di pioggia più esigui. La configurazione potrebbe risultare potenzialmente pericolosa per l’estremo sud, dove al momento i modelli profilano nubifragi diffusi tra Calabria e Sicilia. In ogni caso, vi aggiorneremo sulla possibile evoluzione di questa fase più severa di maltempo più avanti.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Tecnico Meteorologo certificato secondo lo schema WMO

SEGUICI SU: