Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 14 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

PREVISIONI METEO – MALTEMPO LIVE, forti TEMPORALI e GRANDINATE in ITALIA, possibili locali criticità nelle PROSSIME ORE

PREVISIONI METEO - MALTEMPO LIVE: le PIOGGE e i TEMPORALI si sono oggi spostati al centro-sud, migliora al nord. Ancora TEMPORALI e GRANDINATE nelle PROSSIME ORE, ecco i dettagli

Temporale, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Migliora al nord dopo l’ondata di maltempo di ieri

    Nella giornata odierna da satellite e radar meteorologico risulta piuttosto evidente un netto e visibile miglioramento delle condizioni meteo sulle regioni settentrionali, nella giornata di ieri interessate da forte maltempo a causa del passaggio di un cavo atlantico. Non sono mancate criticità che hanno coinvolto il Piemonte, la Lombardia, ma anche l’Emilia-Romagna, con alberi caduti e allagamenti. Tale cavo atlantico si sarebbe successivamente isolato a goccia fredda e sarebbe traslata verso sudest a partire fin da questa notte, favorendo il suddetto miglioramento al nord Italia, ma provocando un netto peggioramento al centro-sud, come vedremo nel prossimo paragrafo.

    Oggi brutto tempo in molte zone del centro-sud

    A partire fin dalla tarda mattinata la cumulogenesi piuttosto spiccata soprattutto nelle zone interne delle regioni centro-meridionali lasciava presagire un pomeriggio pregno di instabilità termoconvettiva a causa del passaggio di una goccia fredda ad alta quota. Ed effettivamente, fin dalle primissime ore di questo pomeriggio il maltempo è scoppiato a partire dall’Appenninno centrale estendendosi successivamente su quello meridionale. Nelle passate ore un temporale ha persino colpito Roma con fenomeni localmente violenti e grandinate, non mancando di portare qualche disagio causato dagli allagamenti.

    Temperature in calo, ma restano piuttosto calde

    Il passaggio di questa goccia fredda ha fatto si che in Italia le temperature calassero rispetto ai valori registrati nei passati giorni. In molti casi e soprattutto nelle zone interessate dal maltempo, questo calo è stato netto e anche particolarmente sensibile, ma in realtà dati alla mano si tratta semplicemente di un rientro in media delle temperature che rimangono dunque piuttosto calde e tipiche di questo periodo. Tutto ciò fornisce esattamente un’idea precisa su quanto invece le temperature degli scorsi giorni fossero anomale e soprattutto di quanto esse registrassero valori oltre la media del periodo. Andiamo a vedere però ora l’evoluzione meteo relativa alle prossime ore.

  • Prossime ore ancora instabilità al centro-sud

    Nel corso delle prossime ore la goccia fredda continuerà a traslare piuttosto rapidamente verso sudest e durante questo pomeriggio sono dunque ancora possibili forti temporali in sviluppo nelle zone interne delle regioni centro-meridionali, con fenomeni localmente anche a carattere di nubifragio e/o grandinata che potrebbero scaturire qualche disagio a causa di possibili allagamenti. Rimarrà (come nelle ore trascorse) piuttosto ai margini il settore costiero.

  • Rimane stabile al nord con i primi effetti di un nuovo Anticiclone in arrivo

    La traslazione verso sudest della goccia fredda più volte menzionata nel corso del presente editoriale, fa si che il vuoto barico lasciato dietro di sé sulle regioni settentrionali venga colmato dalla rimonta di un nuovo promontorio anticiclonico di matrice però afroazzorriana, che non avrà dunque nulla a che vedere con il caldo opprimente dei passati giorni. Le temperature risulteranno piuttosto gradevoli in serata e con tempo visibilmente stabile grazie alla presenza di cieli sereni.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: