Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 12 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

PREVISIONI METEO – TEMPORALI in sviluppo sull’ITALIA e pronti a colpire queste zone

PREVISIONI METEO - TEMPORALI in sviluppo sull'ITALIA e pronti a colpire queste zone

Temporali nelle prossime ore su alcune regioni d'Italia
1 di 3
  • Temporali in sviluppo sull’Italia, attenzione a queste zone

    Previsioni meteo prossime ore – Dopo una mattinata trascorsa mediamente stabile sull’Italia, salvo locali acquazzoni nel primo mattino tra Basilicata e Campania, le condizioni meteo tendono verso un lieve peggioramento. Il calore immagazzinato nei bassi strati verrà in parte smaltito nelle prossime ore tramite lo sviluppo di nubi convettive; i primi temporali stanno già interessando l’Appennino meridionale, in particolare tra la Calabria settentrionale, la Basilicata e la Campania. Nelle prossime ore acquazzoni e temporali interesseranno non solo i settori montuosi delle regioni su citate, ma anche le zone di pianura della Campania e localmente le coste ioniche della Basilicata e del crotonese. Temporali ed acquazzoni attesi anche lungo l’Arco Alpino e localmente anche sull’Appennino centro-settentrionale, nonché occasionalmente anche sulla Puglia meridionale.

    Caldo intenso, attualmente picchi di oltre +40°C!

    Non solo temporali, ma l’anticiclone africano sta tenendo nella morsa del caldo l’Italia anche nella giornata odierna! In questo momento la soglia dei +40°C è stata agevolmente superata nelle zone interne della Sardegna, come testimoniano i +41.2°C di Seggriu e Barumini, situate nella Provincia del Sud Sardegna. Caldo torrido anche nella giornata odierna in Umbria, tra le regioni più calde del centro-nord Italia, durante questa ondata di caldo, con valori attuali fino a +38°C nel ternano.  Sulla Pianura Padana attualmente le temperature raggiungono picchi di +35/+36°C, ma già dalla prossima notte i primi temporali porteranno un lieve refrigerio sui settori centro-orientali.

    Temporali dalla prossima notte su parte del nord

    I fenomeni convettivi in sviluppo in questo inizio di seconda parte di giornata, sono un chiaro sintomo dell’inizio del cedimento del campo anticiclonico. Nel corso della prossima notte, infiltrazioni umide in quota riusciranno a fare breccia nel campo altopressorio sul nord Italia; acquazzoni e temporali tenderanno a svilupparsi tra la tarda notte e le prime ore del mattino di domani tra Lombardia, Veneto e Friuli, con possibili fenomeni localmente di forte intensità. Nel prosieguo della giornata di domani la fenomenologia tenderà ad estendersi ed accentuarsi su gran parte delle regioni settentrionali, con temporali attesi di forte intensità e grandinate anche in pianura. Bel tempo, invece, sul resto del centro-sud e le due Isole Maggiori, con tanto sole e tempo ideale per trascorrere una domenica al mare; entro la giornata di martedì, correnti più fresche porranno la parola fine all’ondata di caldo anche all’estremo sud.

  • Meteo Ferragosto 2020, cosa ci attende?

    Dopo l’intensa ondata di caldo che tutt’ora interessa ancora l’Italia, il mese di agosto potrebbe trascorrere con il ritorno di una maggiore dinamicità.Domani forti temporali accompagneranno un deciso calo delle temperature sulle regioni settentrionali, in estensione entro la giornata di mercoledì anche all’estremo sud, seppur con basso rischio di fenomeni. A ridosso del prossimo fine settimana, le temperature torneranno a salire su tutta l’Italia, ma con valori che oscilleranno attorno le medie del periodo, quindi senza eccessi di caldo. Il bel tempo lungo le coste e le pianure farà i conti con qualche temporale in sviluppo a ridosso dei settori montuosi e pedemontani almeno fino al 10 agosto. La settimana di Ferragosto, secondo le ultime proiezioni modellistiche, potrebbe essere caratterizzata da condizioni meteo mediamente stabili al centro-sud ed Isole Maggiori, con caldo estivo e senza eccessi; al nord si potrebbero alternare giornate più asciutte ad altre instabili per il ritorno di infiltrazioni umide oceaniche.

  • Italia tra +40°C e sviluppo di temporali! Non dimenticarti di rimanere sempre aggiornato iscrivendoti al nostro canale Youtube!

    Meteo Italia conteso tra caldo africano e punte di oltre +40°C con il graduale ritorno di temporali e nubifragi. Per rimanere sempre aggiornati vi consigliamo di consultare il nostro sito ed il nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi!

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Davide Gallicchio

Laureato in Fisica dell’Atmosfera e Meteorologia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata, con una tesi di laurea sperimentale sull'evento meteorologico estremo che ha interessato l'Italia il 29 Ottobre del 2018, attualmente sto perfezionando la mia preparazione attraverso il corso di laurea magistrale in Atmospheric Science and Technology. Parallelamente al percorso di studi lavoro presso il Centro Meteo Italiano S.r.l come meteorologo, occupandomi anche della stesura di articoli meteo e comunicati per emittenti radiofoniche.

SEGUICI SU: