Lunedì 19 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

Raffica di violente grandinate colpiranno tutte queste regioni e città nei prossimi minuti. Zone interessate

Grandinate e nubifragi pronti a colpire molte città nelle prossime ore. Vediamo quali

Temporali e grandinate pronte a colpire molte regioni. Foto repertorio
1 di 3
  • Piogge, temporali e grandinate

    Tempo ancora instabile sulla penisola con numerosi fenomeni temporaleschi, molti in formazione proprio in questi minuti. Nelle prossime 48 ore ci aspettiamo un ulteriore peggioramento meteo, con l’arrivo dell’ennesima perturbazione di questo mese come è possibile vedere dai modelli consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, che porterà condizioni perturbate sia per la giornata di domani che per quella festiva. Oggi avremo molta instabilità pomeridiana nel pomeriggio, con piogge, temporali e nevicate in calo sino a quote di media montagna. Il vortice di bassa pressione responsabile del maltempo risulterà attivo soprattutto nella giornata di domani quando si muoverà da nord verso sud, apportando un netto calo termico.

    Regioni e città colpite a breve

    L’instabilità è già in atto e continuano a formarsi celle temporalesche in appennino. Nelle prossime ore la situazione risulterà più tranquilla al nord (ad esclusione della Liguria e delle Alpi orientali dove sarà possibile qualche rovescio), mentre risulterà instabile al centro-sud. Schiarite parziali lungo il medio-alto Adriatico (settori costieri), mentre altrove avremo rovesci diffusi e temporali. Attenzione perché ci aspettiamo anche delle grandinate entro il tardo pomeriggio-sera tra l’Umbria meridionale, l’Abruzzo interno, il Lazio e il Molise. Coinvolto anche buona parte del sud Italia, la Sicilia e la Sardegna (ad esclusione dei settori occidentali delle isole). Rovesci, temporali o locali grandinate saranno da mettere in conto su molte città italiane come ad esempio: Rieti, Viterbo, Roma, Frosinone, Campobasso, Avellino, Benevento, Napoli, Potenza, Matera, Taranto, Lecce, Bari, Cosenza, Enna, Cagliari.

  • Temperature in calo

    Le temperature nella giornata odierna saranno in calo sotto i rovesci più intensi, mentre domani diminuiranno sensibilmente su tutto il centro-nord a causa del passaggio del nucleo freddo. Prestare attenzione in strada, nelle prossime ore grandinate potrebbero colpire anche la zona attorno a Roma, con allagamenti o disagi. La situazione peggiorerà nettamente domani al nord e resterà instabile anche altrove. Piogge e temporali intensi proseguiranno poi lunedì su molte regioni centro-meridionali italiane con temperature al di sotto della media. Da martedì invece l’allungamento dell’alta pressione garantirà condizioni più stabili fino al periodo pasquale, quando non è escluso che possa intervenire un nuovo peggioramento meteo. Ne riparleremo approfonditamente, nel frattempo attenzione alle prossime 48 ore quando avremo fenomeni anche intensi.

  • Settimana di Pasqua più stabile

    La situazione resta incerta per il periodo di Pasqua, i modelli non sono ancora perfettamente allineati nel trovare una soluzione, anche se i giorni precedenti alla Pasqua risulteranno più stabili e soleggiati. Al momento, per tutti i dettagli vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia e restare sempre sintonizzati sul nostro sito meteo e sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo tra l’altro ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.