Giovedì 18 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

Crollo termico in arrivo sull’Italia: temperature in sensibile diminuzione, ecco le città più colpite

Aria fresca sull'Italia e temperature in calo nei prossimi giorni

Maltempo, attenzione ai temporali e alle temperature in sensibile calo. Foto:Cagliaripad
  • Nuova perturbazione in arrivo

    Il tempo nei prossimi giorni resterà instabile in Italia, già dalla giornata di domani infatti una nuova passata di temporali interesserà gran parte della penisola, in particolare i settori Adriatici, con precipitazioni localmente molto intense. La situazione al seguito non migliorerà ed anzi tra lunedì e martedì molte regioni italiane dovrebbero essere interessate da condizioni meteo avverse.

    Netto calo termico

    Queste situazioni instabili faranno affluire sull’Italia aria decisamente più fresca, tanto che le temperature si porteranno in media o anche al di sotto, soprattutto nelle zone interne del centro e ad inizio settimana in parte al nord. I valori subiranno un calo di 5-10 gradi rispetto alla giornata odierna e il caldo intenso (almeno per un po’) sarà soltanto un ricordo.

    Temperature sotto i 25 gradi, città più colpite

    Temporali e venti forti su diverse regioni italiane. Fonte:lameziaoggi.it

    Come visibile anche dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, piogge e temporali riguarderanno molti settori italiani, questa volta anche il nord-ovest e il versante tirrenico. Le temperature sono previste in calo nei prossimi giorni, soprattutto domani in Adriatico e lunedì al settentrione. Il calo termico si avvertirà maggiormente al nord-ovest dove in questi giorni i valori sono stati più elevati e le precipitazioni assenti ma in tutta l’Italia sarà apprezzabile un netto ricambio d’aria. Soffermandoci alla giornata di domani, le temperature più basse si avranno al nord-est e soprattutto lungo l’Adriatico dove non si supereranno i 25-26 gradi in città come Udine, Venezia, Rimini, Ancona, Ascoli Piceno, Perugia, Pescara, L’aquila, Campobasso, Potenza. In alcune zone appenniniche del centro invece difficilmente si supereranno i 20-21 gradi e l’estate prenderà una pausa.

  • Temperature in calo anche all’estremo sud

    Questi giorni le temperature sono già scese sensibilmente in Italia ma non ovunque, soprattutto lungo il versante Adriatico. Regioni come la Calabria, la Sicilia e parte della Sardegna sono rimaste ai margini e continuano ad essere interessate da aria più calda nord-africana. Anche nella giornata odierna soprattutto la Sicilia ha fatto registrare valori localmente superiori ai 35 gradi ma anche qui è previsto un calo tra domenica e l’inizio della prossima settimana.

  • Prossimi giorni dinamici

    I capricci meteo sembrerebbero proseguire anche per la nuova settimana con nuove piogge e temporali pronte ad interessare diverse zona del Paese. Il caldo al momento sembra essere rimandato più in la ma ne riparleremo in maniera più dettagliata più avanti.

  • Seguiteci sul nostro canale Youtube

    Ricordatevi come sempre di seguire tutte le prossime notizie sul nostro sito meteo e di non perdere i fondamentali aggiornamenti, sia italiani che dall’estero. Inoltre non dimenticate di seguire il nostro canale Youtube, dove vi invitiamo tra l’altro anche ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: