Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 18 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

Coronavirus e scuola, riapertura prima di Natale? Il piano della ministra Azzolina

Coronavirus, il Governo al lavoro per la riapertura delle scuole: Azzolina convoca i sindaci delle città metropolitane. 9 dicembre il ritorno tra i banchi?

Coronavirus e scuola, riapertura prima di Natale? Il piano della ministra Azzolina
Coronavirus e scuola, riapertura prima di Natale? Il piano della ministra Azzolina - Foto YouTube
1 di 3
  • Coronavirus, in Italia scuole aperte a metà

    In questo momento, in Italia, le scuole sono aperte a metà: per quanto riguarda le scuole superiori, infatti, è stata disposta la didattica a distanza al 100% sull’intero territorio nazionale; stesse misure anche per seconda e terza media nelle regioni in zona rossa; per tutti gli altri ordini e gradi è ancora attiva la didattica in presenza. L’intenzione, però, è quella di riaprire tutti gli istituti scolastici al più presto. Leggi anche Coronavirus, nuova ordinanza in Veneto. Ecco cosa cambierà da domani

    Coronavirus, Conte: “Lavoriamo per riaprire la scuola il prima possibile”

    Intenzione più volte ribadita dalla ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina e confermata quest’oggi da Giuseppe Conte nel corso della conferenza stampa a Palma di Maiorca, dove si è recato questa mattina per il vertice italo-spagnolo con Pedro Sanchez: “Stiamo lavorando per maggiori cautele a Natale e per riaprire la scuola il prima possibile”, riporta Repubblica.it. Leggi anche Coronavirus, Conte: “Io farò il vaccino e lo raccomando a tutti gli italiani”

    La ministra Azzolina convoca i sindaci delle città metropolitane

    Nelle scorse ore, come si legge su Rainews.it, la ministra Azzolina ha convocato i sindaci delle città metropolitane per discutere la possbile riapertura delle scuole: “Ho molto apprezzato lo spirito di collaborazione emerso dalla riunione con i sindaci delle aree metropolitane. Siamo tutti d’accordo che la scuola sia una priorità, lavoriamo insieme per riportare gradualmente gli studenti in classe”, ha commentato la ministra dell’Istruzione dopo l’incontro. Cautela da parte del ministro della Salute Roberto Speranza, che ha fatto sapere come la scuola sia “una priorità, ma aspettiamo i dati”. Leggi anche Coronavirus, ad Arezzo stop a car e bike sharing: ecco cosa è successo

  • 9 dicembre il giorno della riapertura delle scuole?

    E c’è anche una possibile data: è il 9 dicembre, ovvero subito dopo il ponte dell’Immacolata, con gli studenti che dovrebbero però fermarsi nuovamente dopo due settimane per le festività natalizie. Per l’ufficialità, però, bisognerà aspettare ancora un po’: l’attuale Dpcm scadrà infatti il 3 dicembre e solo con il prossimo provvedimento si avranno novità in merito.

  • Coronavirus in Italia, la situazione

    Nella giornata di oggi, in Italia, sono stati registrati 25.853 nuovi casi di Coronavirus su 230.007 tamponi effettuati. 722 i decessi. In aumento di 32 unità le terapie intensive, in totale 3.848. 34.313 i pazienti ricoverati con sintomi. Lombardia, Piemonte e Campania le Regioni con i maggiori incrementi quotidiani.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascina il mondo dell'informazione e quello della comunicazione. Tra gli argomenti che seguo con maggiore interesse: tutto ciò che riguardala tv. Reality show, talent show senza tralasciare gossip e altri programmi vari. Seguo molto anche tutto ciò che riguarda la tecnologia e mi occupo di natura e scienza

SEGUICI SU: