Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 25 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Coronavirus Sicilia, 160 positivi a Vittoria, chiuse due scuole, si teme una nuova zona rossa

Coronavirus Sicilia, 160 positivi a Vittoria, chiuse due scuole, si teme una nuova zona rossa. I dati sul contagio

Coronavirus Sicilia, 160 positivi a Vittoria, chiuse due scuole, si teme una nuova zona rossa
Coronavirus: fonte ansa.it
1 di 2
  • Coronavirus Sicilia, 160 positivi a Vittoria, chiuse due scuole, si teme una nuova zona rossa

    Covid-19, sono stati riscontrati 160 nuovi positivi a Vittoria, in Sicilia. In questa città ha sede il più grande mercato ortofrutticolo del Mezzogiorno d’Italia. Sono state chiuse due scuole, Portella della Ginestra e Consolino, dopo che alcuni docenti sono risultati positivi. I locali però sono stati già sanificati e domani dovrebbero riprendere le lezioni. Problemi anche al mercato ortofrutticolo di Vittoria dove uno dei commissionari è risultato positivo al Covid-19. Sono però  stati eseguiti controlli serrati all’ingresso con la misurazione della temperatura. Ora si teme la dichiarazione di zona rossa, come riporta ragusanews.com. Leggi anche: Covid 19 e scuola, la circolare del ministero alle scuole superiori: “L’ingresso alle 9 del mattino solo in situazioni critiche”

    Le nuove regole sulla scuola

    L’unica nuova regola che riguarda la scuola è la possibilità di aumentare l’utilizzo della didattica a distanza in casi particolari e quella di posticipare l’orario di ingresso nelle scuole superiori alle ore 9 (ma solo con l’avallo delle autorità sanitarie e degli enti locali competenti). Tutto invariato invece riguardo scuole medie, materne ed elementari.  Leggi anche: Coronavirus, Conte: “La situazione è differente rispetto alla prima ondata ed ora la strategia è diversa…”

    Didattica digitale complementare a quella in presenza

    La didattica digitale integrata è complementare alla didattica in presenza, come ribadisce il ministero. Il Piano Scuola ha previsto l’esigenza di tutelare le specifiche situazioni degli alunni con disabilità o con altri bisogni educativi speciali. L’attività lavorativa, didattica o amministrativa, salvo i casi di “quarantena”, può continuare a svolgersi in presenza, conclude la nota. Nella pagina successiva trovate il bollettino aggiornato sui contagi in Italia.  CORONAVIRUS, CONTE ANNUNCIA IMPORTANTI NOVITÀ SUL VACCINO. ECCO LE SUE PAROLE 

    CONTINUA A LEGGERE

  • Coronavirus, dati aggiornati in Italia al 20 ottobre 2020

    Sulla base dei dati diffusi dalla Protezione Civile nella giornata di oggi, martedì 20 ottobre 2020, in Italia i casi di persone attualmente contagiate da Coronavirus risultano essere 144.737. Le persone decedute dall’inizio dell’epidemia sono 36.705 (+89 rispetto a ieri), mentre i guariti/dimessi 255.005 (+2.046). Le persone ricoverate in terapia intensiva, invece, risultano 870 (+73). In generale, il totale dei casi è di 434.449  (+10.874 rispetto a ieri).

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: