Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 26 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Influenza, si valuta la raccomandazione del vaccino per queste fasce d’età: ecco tutti i dettagli

È in arrivo una nuova circolare da parte del Ministero della Salute che potrebbe introdotte in relazione al vaccino per l’influenza stagionale

Influenza, si valuta la raccomandazione del vaccino per queste fasce d’età: ecco tutti i dettagli
Foto Pixabay.com
1 di 2
  • Coronavirus, l’Italia continua la fase 2

    L’Italia continua la sua battaglia contro il Covid-19, provando al complicata convivenza con il virus: in questa fase, infatti – complici le riaperture di quasi tutte le attività commerciali – si sta provando a tornare ad una parziale “normalità”, pur rispettando le norme di distanziamento sociale, il divieto di assembramento e l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale. Inoltre, in questa seconda fase è importante seguire la regole delle tre T: vale a dire test, tamponi e tracciamento. Individuare ed isolare immediatamente i nuovi positivi, infatti, risulta fondamentale per evitare che si possano determinare nuovi focolai e per questo occorre individuare prontamente anche le persone che sono entrate in contatto con i soggetti positivi. Se l’Italia riuscirà a mettere in campo una struttura capace di rispondere a queste esigenze, allora la battaglia con il Covid-19 potrà essere vinta, mentre in caso contrario i rischi di nuove ondate epidemiche saranno concreti.

    Coronavirus, possibile conseguenze sulla prossima campagna di vaccinazione contro l’influenza?

    Da diversi mesi, dunque, l’Italia si ritrova a dover fare i conti con l’emergenza legata al Coronavirus e – secondo quanto riportato da “Quotidiano.Net”, l’emergenza scatenata dal Covid-10 potrebbe avere delle ripercussioni anche sulla prossima campagna di vaccinazione contro l’influenza. In tal senso, infatti, risulta in arrivo una nuova circolare da parte del Ministero della Salute nella quale si raccomanderà la vaccinazione contro l’influenza stagionale a tutti i bambini da 0 a 6 anni (non solo a chi presenta delle specifiche indicazioni) e alle persone da 60 o più anni, oltre che a tutti gli operati sanitari delle Rsa, particolarmente colpite dal Covid-19. Stando a quanto si legge su “Quotidiano.net”, infatti, tale raccomandazione è allo studio di un team di esperti del Ministero della Salute e potrebbe comparire all’interno della prossima circolare.

    Influenza, ecco il perché delle raccomandazioni in arrivo

    Dunque, nella prossima circolare del Ministero della Salute potrebbe essere inserita una raccomandazione alla vaccinazione per i bambini da 0 a 6 anni e per gli over 60. Secondo quanto riportato da “Quotidiano.net”, non è un caso che tutto ciò avvenga proprio in vista dell’autunno, vale a dire proprio nel periodo in cui si teme una seconda ondata di contagi da Covid-19. In base al ragionamento fatto dagli esperti, infatti, ampliare la platea dei vaccinati si potrebbe aiutare ad evitare che si verifichi lo stesso scenario dello scorso mese di febbraio: ossia quando la presenza di alcuni sintomi “confondenti” dell’influenza hanno ritardato in maniera sostanziale le diagnosi di Covid-19. Sulla circolare in questione sta lavorando Giovanni Rezza, nuovo capo del dipartimento Malattie Infettive dell’Istituto Superiore di Sanità. Inoltre, il documento – prima di ricevere il via libera definitivo da parte del Ministro della Salute Speranza – sarà probabilmente vagliato anche dal Comitato tecnico-scientifico.

  • Coronavirus, dati aggiornati in Italia al 23 maggio 2020

    Sulla base dei dati diffusi dalla Protezione Civile nella giornata di oggi, sabato 23 maggio 2020, in Italia i casi di persone attualmente contagiate da Coronavirus risultano essere 57.752. Le persone decedute dall’inizio dell’epidemia sono 32.735 (+119 rispetto a ieri), mentre i guariti/dimessi sono 138.840 (+2.120). Le persone ricoverate in terapia intensiva, invece, risultano 572 (-23). In generale, il totale dei casi è di 229.327 (+669).

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Ho iniziato a svolgere questa attività dal 2011 ed ho avuto la possibilità di collaborare con diversi siti. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti. Il mio motto è: “Solo chi è abbastanza folle da credere di poter cambiare il mondo, lo cambia davvero”.

SEGUICI SU: