Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 22 Febbraio
Scarica la nostra app
Segnala

Muschio marino, lo mangiamo in tanti prodotti senza saperlo: ecco dove si trova

Muschio di mare, è un ingrediente prezioso per alcuni tipi di dessert e viene usato in cucina come addensante

muschio di mare
Muschio di mare, nel 2020 potrebbe essere il superfood (Foto: Pixabay)
1 di 2
  • Muschio marino, viene impiegato per fare dei dessert e come addensante per alcuni piatti prelibati

    Pochi sanno le ragioni per cui i dessert vegani sono cremosi o le tazze di burro di arachidi crudo ci appaiono appiccicose e umide. La vera ragione risiede nell’impiego del muschio di mare, un alimento ricco di vitamine e minerali dalle proprietà organolettiche preziose per la nostra salute. Si tratta di un tipo di alghe rosse che cresce in acque fredde e che viene usato come agente addensante in molti cibi a base vegetale. Secondo gli esperti, nel 2020 per questo alimento si prevede il boom di vendite, infatti le ricerche sul muschio marino sono aumentate di circa il 380% nell’ultimo anno, con sempre più persone che desiderano aggiungere il superfood ricco di nutrienti alla loro dieta.

    E’ un valido alleato per la salute della tiroide

    A differenza del famigerato succo di sedano e succo di cetriolo, il muschio di mare è un cibo di tendenza davvero salutare. È così denso di nutrienti che è stato utilizzato per migliorare la salute delle persone durante la Carestia di patate irlandese nel 1800, ma nel 2020 si sta facendo strada tra i frullati e i budini. Come altri alimenti a base di mare, il muschio marino è ricco di iodio, un minerale importante per la salute della tiroide.

    Ecco cosa contiene

    Il muschio di mare fornisce al nostro organismo anche oligoelementi come magnesio, selenio, zinco, potassio e fosforo per mantenere attive le sue funzioni biochimiche. E’ ricco anche di vitamine A, E, C e K. Possiede anche alti livelli di cloruro di potassio e proprietà antivirali e antibatteriche, che possono aiutare a difenderci dai malanni stagionali.

    L’Influenza suina torna a far paura in Italia

    Colesterolo alto: attenzione ai rischi, ecco quando bisogna controllarlo

  • Gli altri effetti benefici legati al consumo di muschio di mare

    In genere viene impiegato in cucina come addensante a base vegetale in tutte le ricette che richiedono gelatina o amido di mais. I budini, le torte spugnose e la panna cotta cremosa vengono realizzati grazie all’aiuto di questo prezioso alimento. E’ anche ricco di fibre e quindi ci aiuta a mantenere sano l’intestino. Fra l’altro, secondo una ricerca del 2015, il muschio marino può contenere capacità neuroprotettive e ci protegger dal declino cognitivo. Insomma un concentrato di bontà e di salute che pochi conoscono ma che diventerà il cibo mainstream del futuro.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Antonio Tringali

Chitarrista per hobby, coltivo da anni la passione per la scrittura e per i social network. La ricerca della verità, purchè animata da onestà intellettuale, è una delle mie sfide. Scrivo da diversi anni per alcuni siti di informazione che mi danno l'opportunità di dare sfogo alla mia grande passione innata per il giornalismo. Amo scrivere di politica, economia (adoro i testi di Stigliz e i saggi di Rampini), salute, attualità e sport. Spero di poterne fare un mestiere in grado di darmi stabilità e certezze. L'idea che ho della vita la condenso in una metafora tratta dal volley: se la vita ti pone davanti ad un muro, affrontalo con le mani alzate...

SEGUICI SU: