NanoPress

iPhone X, quote di mercato in ribasso per Apple. Offerte operatori Tim, Vodafone, Wind e Tre

  • iPhone X, offerte operatori Tim, Vodafone, Tre e Wind. Il primo caso di burn-in sullo schermo

    Apple iPhone X, ad un italiano il primo caso di burn- in. Offerte operatori Tim, Vodafone, Wind e Tre

    iPhone X, quote di mercato in ribasso per Apple. Offerte operatori Tim, Vodafone, Wind e Tre – L’iPhone X, per Apple, è il telefono del futuro: lo sviluppo di questo smartphone tutto schermo con Face ID al posto del tasto Home è infatti iniziato ben 5 anni fa. Il risultato di questo studio durato 1500 giorni: secondo è un telefono che non va più sbloccato, ma è ancora sicuro: grazie a Face ID, infatti, non serve appoggiare il dito per accedere alle app, ma basta impugnarlo e guardarlo per oltrepassare il blocco. Ma il rischio reale di problemi c’è. E’ lprimo è capitato proprio ad un italiano. Il primo caso di burn-in ad un iPhone X è capitato a Francesco che vive e lavora in Gran Bretagna. L’ultimo modello degli smartphone Apple è il primo, tra quelli prodotti dal colosso di Cupertino, a essere dotato di uno schermo OLED e non più LCD. Questo consente una migliore risoluzione, una maggiore saturazione ed una profondità dei colori migliore, ma non rende l’iPhone immune ai problemi del burn-in.

    Nel caso specifico, a Francesco è capitato che i bordi dello schermo presentassero aloni rossi, visibili soprattutto sulle schermate bianche. Questo perché se sullo schermo vengono mantenute immagini a colori molto contrastate, alcuni pixel potrebbero bruciarsi ‘memorizzando’ quell’immagine sul display e lasciando quindi l’alone. Dopo aver segnalato il problema, un Apple Store si è incaricato di sostituire il dispositivo di Francesco.

    Secondo un recente sondaggio tra i consumatori, l’iPhone X  sembrerebbe inferiore ai nuovi telefoni di Samsung, così dicono i consumatori interpellati da Consumer Reports. Il nuovo melafonino di Cupertino, dicono gli utenti, non è il miglior smartphone che si possa comprare e la maggior parte degli intervistati ritiene di trovarsi meglio con altri smartphone Samsung o sempre dell’Apple con i precedenti iPhone 8 o iPhone 8 Plus.

    Apple ha fatto registrare una flessione in diversi mercati cruciali nel periodo precedente al lancio di iPhone X, ovvero i tre mesi prima delle vendite del melafonino borderless. In questo periodo, a partire da settembre, a coprire le vendite della Mela ci sono stati iPhone 8 e iPhone 8 Plus, ma sappiamo che i veri appassionati hanno atteso l’arrivo di iPhone X prima di effettuare l’acquisto.

  • Le offerte proposte sul web per l’acquisto del nuovo iPhone X non sono molto differenti dal prezzo di listino. Chi vuole acquistrlo può farlo scegliendo tra le varie proposte dai principali gestori italiani pagando piccole rate mensili. Wind, sia che si opti per il ricaricabile o che si scelga abbonamento, per l’acquisto del nuovo iPhone X propone una soluzione che prevede il versamento di un anticipo di 299,90 euro per acquistare la variante da 64 GB, pagando poi rate da 27 euro.

    La Tre ha proposto un’offerta all inclusive, 25 euro di rata mensile per lo smartphone oppure 45 euro al mese, a seconda della promozione preferita dall’utente, mentre l’anticipo è di 229 euro per la versione da 64 GB o di 399 euro per la versione da 256 GB. Tim propone un’offerta con 30 rate mensili da 35 euro oltre l’anticipo da 149 o 319 euro in base alla versione. L’offerta Vodafone invece prevede il pagamento di rate dell’importo di 30 euro mensili per 30 rinnovi e l’anticipo da 149,99 o 299,99 euro a seconda che si scelga la versione a 64 GB o a 256 GB. [….]

  • Tendenza meteo ponte Immacolata 2017, nuovo maltempo sull’Italia?

    Clicca qui per le previsioni meteo della tua città

    A cura di Enzo Lucci