Venerdì 23 Agosto
Scarica la nostra app

Cina, giornalista robot conduce il Tg: è il clone di quello vero | Il video

Cina
Cina, clonato il giornalista del tg, un robot conduce al suo posto
1 di 4
  • Clonato il giornalista del telegiornale cinese. L’agenzia Xinhua, in collaborazione con il motore di ricerca Sogou, realizza il primo alter ego virtuale

    Cina

    Cina, clonato il giornalista del tg, un robot conduce al suo posto

    Cina, giornalista clonato: nuova frontiera dell’AI

    L’intelligenza artificiale è il futuro, ma anche e sempre di più il presente. L’ultima frontiera dell’AI è stata violata in Cina: un alter ego robotico creato a immagine e somiglianza di un umano che, non solo lo ripropone esattamente nell’aspetto fisico, ma è persino in grado di parlare e di… prendere il suo posto a lavoro.

    Clonato un giornalista: il robot conduce il tg

    L’agenzia Xinhua, in collaborazione con il motore di ricerca cinese Sogou, ha presentato al mondo il giornalista Zhang Zhao, o meglio il suo clone robotico. La versione artificiale di Zhao è capace di esprimersi in un perfetto inglese, elegante e quasi inespressivo. L’incredibile tecnologia è stata presentata nel corso del World Internet Conference di Wuzhen, l’evento di riferimento del settore in Cina.

    Deep Learning per istruire il robot

    Non si tratta di una trovata pubblicitaria né di un film sulle orme di Blade Runner, il nuovo giornalista-robot sarà parte integrante della redazione. In un primo momento, il clone gestirà ruoli marginali, come la lettura delle news per la borsa, ma le sue capacità sono destinate a crescere in modo esponenziale. Merito del deep learning, approfondimento profondo in italiano, ovvero la facoltà di accrescere le conoscenze e le abilità. In pratica, il robot è in grado di imparare in modo automatico. Col tempo, Zhang Zhao imparerà a gestire anche incarichi di maggior rilievo, persino le edizioni straordinarie.

  • Come reagiranno i colleghi?

    Di certo non sarà facile per la versione originale del robot ritrovarsi ad avere a che fare con un collega identico nelle sembianze e instancabile sul lavoro. Un collega che, inoltre, è progettato per apprendere sempre di più, sempre meglio e sempre più velocemente. Così come sarà interessante scoprire le relazioni con gli altri membri del Tg.

    Sui social: “è spaventoso

    Freddo, impeccabile, lucido in ogni situazione… spaventoso secondo gli spettatori. Inevitabilmente, il clone robotico in grado di condurre un Tg ha fatto lungamente parlare di sé sui social, ma le reazioni non sono state quelle sperate dai suoi creatori. In tantissimi, infatti, hanno evidenziato come l’inevitabile mancanza di atteggiamenti tipicamente umani, le espressioni facciali ridotte al minimo, il tono di voce sempre sostenuto e senza flessioni, generino un risultato inquietante. “Spaventoso” è stato definito da molto; “Mette i brividi” ha evidenziato qualcun altro. Insomma, al momento, sembra che il pubblico non sia particolarmente disposto a farsi informare da un alter ego creato dalla Artificial Intelligence e incapace di proiettare emozioni reali.

  • Il video incredibile del giornalista robot realizzato in Cina

  • Clima mite ma anche nebbia e smog, vediamo al tendenza meteo

    Previsioni meteo della tua località

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Danilo De Luca

Web editor dal 2013, scrittore per passione dacché mi ricordi. Innamorato delle parole e del loro potere intrinseco, mi piace sperimentare, giocare con i significati e con le molteplici forme del linguaggio verbale. Coltivo con distrazione ed enfasi intermittente interessi vari e incostanti, che spaziano dallo sport all’attualità, dalla politica alla letteratura. Divoro film e serie tv quando ne ho voglia, per puro diletto, amore per la scoperta, desiderio di confronto o noia. La tecnologia, in tutte le sue evoluzioni, applicazioni e conseguenze sociali, non cessa mai di affascinarmi e sorprendermi.