Fastweb imita Iliad: già predisposti i primi SimBox per attirare nuovi clienti

Pubblicato da Marco Antonio Tringali

Segnala
  • Fastweb ha già installato i primi SimBox in un centro commerciale di Rimini

    Fastweb, installati i primi SimBox

    Fastweb ha deciso di adottare una strategia commerciale simile a quella di Iliad per attirare nuovi clienti

    Fastweb non intende affatto rimanere indietro rispetto al nuovo operatore di telefonia mobile Iliad, che ha conquistato grosse fette di mercato grazie alle proprie tariffe super convenienti. La compagnia telefonica italiana adesso ha introdotto i distributori automatici di Sim di cui il primo è già comparso in un centro commerciale situato a Rimini come si legge sul sito TomShw. Va detto che lo ‘sbarco’ di Iliad sul mercato italiano ha indotto molte compagnie telefoniche italiane a rivedere del tutto le proprie offerte e più in generale le loro strategie di mercato.

    La compagnia francese, per certi versi, ha dato una vera e propria scossa ad un mercato ingessato come quello italiano, introducendo delle strategie di mercato altamente competitive che hanno già conquistato due milioni di utenti che hanno salutato le altre compagnie per sposare il nuovo gestore transalpino. Proprio i distributori automatici di Sim sono stati uno degli assi nella manica di Iliad. Fastweb ha deciso di imitarla, cominciando ad installare sul territorio italiano i propri SimBox. La distribuzione di Sim fatta in questo modo, ha scatenato però delle polemiche perchè potrebbe violare le normative vigenti in materia di antiterrorismo.

  • Come funziona il SimBox

    Ma come funziona davvero il distributore automatico di Sim ? E’ molto semplice: per ottenere la propria SIM sarà sufficiente inserire i dati personali, optare o meno per la portabilità del proprio numero e inserire anche la modalità di pagamento, scegliendola fra le varie opzioni. Al momento sono accettati solo gli addebiti su carta di credito o conto corrente. Per confermare la propria identità sarà necessario registrare un breve video. Anche questo procedimento non è stato esente da critiche perchè violerebbe le normative sulla privacy.

  • Gli iPhone nel listino Iliad

    Iliad intanto ha deciso di portarsi avanti introducendo altri servizi allettanti. Per la prima volta ha inserito nel listino gli iPhone XS, XS Max, XR e 8 con sconti fino a 20 euro anche se non sono previste rateizzazioni, almeno per il momento.

Iscriviti alla nostra newsletter

Marco Antonio Tringali

Chitarrista per hobby, coltivo da anni la passione per la scrittura e per i social network. La ricerca della verità, purchè animata da onestà intellettuale, è una delle mie sfide. Scrivo da diversi anni per alcuni siti di informazione che mi danno l'opportunità di dare sfogo alla mia grande passione innata per il giornalismo. Amo scrivere di politica, economia (adoro i testi di Stigliz e i saggi di Rampini), salute, attualità e sport. Spero di poterne fare un mestiere in grado di darmi stabilità e certezze. L'idea che ho della vita la condenso in una metafora tratta dal volley: se la vita ti pone davanti ad un muro, affrontalo con le mani alzate...

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter