Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 19 Marzo
Scarica la nostra app

Giornata mondiale degli insegnanti, cos’è e ecco perché si festeggia oggi

Giornata mondiale degli insegnanti, cos'è e perché si festeggia oggi. Google dedica un Doodle lunedì 5 ottobre 2020

Giornata mondiale degli insegnanti, cos’è e ecco perché si festeggia oggi
Giornata mondiale degli insegnanti, cos'è e perché si festeggia oggi, foto Pixabay
1 di 2
  • Giornata mondiale degli insegnanti, cos’è e perché si festeggia oggi

    Oggi è la giornata mondiale degli insegnanti e Google la celebra con un Doodle oggi, lunedì  5 ottobre 2020. Il Doodle è visibile in gran parte del Mondo: in Italia, Giappone, Russia, Canada, Regno Unito, Germania, Svezia ed anche in altri Paesi. Questa giornata è stata istituita nel 1994 con l’obiettivo di mobilitare il sostegno agli insegnanti e di garantire che òe necessità delle future generazioni continuino ad essere soddisfatte dai docenti. Lo scorso anno è stato l’anniversario dei 25 anni dall’istituzione di questa giornata ed è stato commemorato in Francia con un evento globale. Leggi anche: Doodle, oggi è il compleanno di Google: le curiosità più importanti sul miglior motore di ricerca al mondo

    Occasione per celebrare la professione dell’insegnante

    Questa giornata viene utilizzata per celebrare la professione dell’insegnante e per fare il punto sui risultati raggiunti. E’ l’occasione per ffrontare alcune questioni fondamentali che sono importanti per attrarre i giovani talenti e preservare le menti più brillanti. Si commemora anche la sottoscrizione delle Raccomandazioni dell’UNESCO sullo status di insegnante. L’obiettivo fondamentale è quello di suscitare riflessioni sul ruolo dei professionisti della formazione, sulle sfide che affrontano quotidianamente ed anche sulle difficili condizioni di lavoro a cui sono spesso sottoposti. Leggi anche: Offerte telefonia mobile ottobre 2020, le migliori promozioni con 100 GB di internet

    L’importanza dei docenti

    Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani in occasione della 26° Giornata Mondiale degli insegnanti invita tutti a riflettere sull’importante ruolo che il docente occupa all’interno della comunità come faro educativo e dei saperi disciplinari, come riporta orizzontescuola.it. L’obiettivo della giornata è quello di suscitare riflessioni sulle sfide che affrontano quotidianamente i docenti e sulle difficili condizioni di lavoro a cui spesso sono sottoposti. E’ anche occasione per fare il punto sui risultati raggiunti in materia di istruzione e formazione.

  • L’educazione dei giovani

    I docenti si interrogano quotidianamente sull’educazione dei giovani. Gli insegnanti promuovono e costruiscono con i loro studenti i valori del dialogo, della tolleranza, del rispetto e della solidarietà, che sono le basi del vivere democratico e che permettono di garantire che i bisogni delle future generazioni continuino ad essere soddisfatte. Oggi più che mai i ragazzi hanno bisogno dei loro maestri, di una figura autorevole, protettiva e presente, specie in questo periodo di pandemia.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascinano il mondo dell'informazione e quello della comunicazione.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia