Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 24 Febbraio
Scarica la nostra app

Il fenomeno dela Fata Morgana sullo stretto di Messina

di

centro meteo italiano

E’ conosciuto con il nome di Fata morgana, è una sorta di miraggio o effetto ottico che si crea su una stretta fascia al di sopra dell’orizzonte

Il fenomeno dela Fata Morgana sullo stretto di Messina – E’ comparso nei giorni scorsi sullo Stretto di Messina, e il suo nome fa riferimento alla ‘fata’ della mitologia celtica, nota per indurre visioni illusorie nei marinai, conducendoli alla morte. Si chiama Fata morgana ed è un effetto ottico particolare, una sorta di miraggio che si crea all’interno di una stretta fascia al di sopra dell’orizzonte. Può essere osservato sia da terra che in mare e porta a rendere gli oggetti presenti nella fascia poco riconoscibili e sfocati. Può rifuardare sia le isole che le barche o, come avvenuto nei giorni scorsi nello Stretto di Messina, le coste.Il fiume che scorre sotto il mare, le immagini

Fenomeno della Fata Morgana

Fenomeno della Fata Morgana, foto Nicola Petrolino

Fata Morgana altro non è che un vero e proprio fenomeno ottico, la cui genesi è legata alla curvatura dei raggi di luce originata dal loro passaggio attraverso strati d’aria a temperature differenti, in condizioni di inversione termica, e quando si registra nella transizione tra gli strati, un brusco gradiente termico, che porta alla formazione di un condotto atmosferico. Dunque quello noto come Fata Morgana è un fenomeno ottico eccezionale e molto particolare, che nella zona dello Stretto di Messina si forma con una certa frequenza.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

SEGUICI SU: