Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 26 Novembre
Scarica la nostra app

Internet Day, domani si celebra la nascita del web: 51 candeline. Le cose da sapere

Dal 1969 ad oggi, giovedì 29 ottobre internet compie 51 anni: com'è nato il world wide web e quali saranno le prossime sfide

Internet Day, domani si celebra la nascita del web: 51 candeline. Le cose da sapere
Internet Day, domani si celebra la nascita del web: 51 candeline. Le cose da sapere - Foto Pixabay
1 di 3
  • Internet Day, domani si celebra la nascita del web: 51 candeline. Le cose da sapere

    Quando parliamo di internet ci riferiamo, ormai, ad uno strumento di utilizzo quotidiano nella vita di ognuno di noi. O quasi. Per quanto possa sembrarci giovane, però, il web ha ormai oltre mezzo secolo. Il 29 ottobre 2020, infatti, internet compie 51 anni, anche se la nascita del world wide web risale ad un periodo più recente, ovvero al 1989. Nel 1969, però, venne trasmesso il primo pacchetto di informazioni tramite una rete di 1969. Leggi anche OnePlus Nord N10 5G e N100, gli smartphone low cost della società cinese: caratteristiche e prezzo

    La prima comunicazione tra due computer

    È il 29 ottobre 1969, l’uomo era sbarcato da poco sulla Luna: da Los Angeles, avviene la prima trasmissione di un pacchetto di informazioni verso un dispositivo collegato nello Stanford Research Institute. I computer comunicano tra loro, come si legge su Wired.it, trasmettendo le lettere L e O: sono le prime due lettere della parola Login. Una volta ricevute, però, la rete collassa e il segnale s’interrompe. Ma il collegamento è ormai avvenuto. Leggi anche WhatsApp, ora le chat potranno essere silenziate per sempre: ecco come fare

    Nel 1994 la fondazione del W3C

    Due decenni dopo, il 12 marzo 1989, Tim Berners-Lee presenta una proposta di ricerca sui sistemi di gestione delle informazioni. Qualche anno dopo, nell’ottobre del 1994, Barners-Lee fondò il World Wide Web Consortium (W3C) per guidare la rete e incrementare il suo potenziale, sviluppando protocolli comuni che ne permettessero l’evoluzione e l’interoperabilità. È lì che nasce internet per come lo conosciamo, come la nascita dei browser e della posta elettronica. Leggi anche Facebook Dating, il social network si trasforma in un app di incontri: ecco come funziona

  • La nascita del Web 2.0

    Da browser e posta elettronica si passo a chat e forum: da strumento di lavoro, internet si trasformo in mezzo di comunicazione in grado di garantire agli utenti una forma diretta d’interazione. Il nuovo millennio dà un’ulteriore svolta allo strumento con la coniazione del Web 2.0 in seguito ai convegni organizzati tra il 2004 e il 2005 grazie a Tim O’Reilly: nascono blog, enciclopedie digitali, social network. Internet si prepara ad offrire sempre più servizio ed entrare di prepotenza nelle nostre vite.

  • Le prossime sfide

    51 anni dopo la sua nascita, comunque, internet risulta ancora uno strumento giovane e le sue insidie sono ancora tante. Così come lo sono le sfide da affrontare: i grandi temi, ora, sono Big Data, fake news e algoritmi. Occhi puntati anche sulla privacy e su quanto ancora questo strumento, che ha cambiato per sempre la storia dell’umanità, possa offrirci.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascina il mondo dell'informazione e quello della comunicazione. Tra gli argomenti che seguo con maggiore interesse: tutto ciò che riguardala tv. Reality show, talent show senza tralasciare gossip e altri programmi vari. Seguo molto anche tutto ciò che riguarda la tecnologia e mi occupo di natura e scienza

SEGUICI SU: