Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 8 Dicembre
Scarica la nostra app

iPhone XR, recensioni: promosso il nuovo melafonino che non teme il confronto con XS e XS Max – Prezzi e caratteristiche

centro meteo italiano
1 di 3
  • Le prime recensioni promuovono il nuovo iPhone XR. Pareri positivi e gap con i top di gamma XS e XS Max non significativo. Apple ha fatto centro

    iPhone XR

    iPhone XR, le recensioni: promosso il nuovo smartphone Apple 2018.Immagine Apple.com

    iPhone XR, recensioni: promosso il nuovo melafonino che non teme il confronto con XS e XS Max – Prezzi e caratteristiche

    iPhone XR non è ancora tra le mani degli utenti, ma ha già superato il primo esame: gli esperti che hanno testato in anteprima la sua usabilità si sono dichiarati più che soddisfatti. Anzi, in molti giungono a dire che, nonostante la differenza di prezzo con i modelli top gamma del 2018 – iPhone XS e iPhone XS Max – le proprietà del dispositivo non sono poi molto differenti.

    iPhone XR si differenzia dagli altri due smartphone 2018 di casa Apple soprattutto per la presenza del display LED – la linea XS utilizza il più moderno OLED – e per l’assenza dello zoom ottico 2X sulla fotocamera posteriore, sprovvista della DualCam: questo non inficia le prestazioni del Melafonino che hanno convinto esperti e non. Identica a quella dei modelli top gamma invece la cam principale.

    La prima cosa che ha risaltato agli occhi degli utenti è l’incredibile varietà di colori della sua scocca in vetro e alluminio: mai un telefonino Apple aveva offerto una gamma tanto varia di possibilità, ben sei differenti tonalità, ovvero bianco, nero, blu, giallo corallo e rosso. La sorpresa, ora, sta invece nella sua funzionalità elevata, adeguata al prezzo e alle aspettative del mercato.

    Il processore, l’A12 Bionic, è lo stesso integrato a quello dei device della linea XS e le sue prestazioni sono in tutto per tutto equiparabili. Presente anche, nonostante rumors che suggerivano il contrario, il FaceID per lo sblocco, così come i gestures in grado di scansione i movimenti del pollici in sostituzione del tasto fisico centrale.

    La risoluzione dello schermo è pari a 1792×884, scarsa sulla carta, ma ugualmente in grado di assicurare 366 ppi, decisamente niente male. Altra funzionalità assente è la 3D touch, il rilevatore di pressione: molti Apple user, però, sembrano non avere alcun problema ad accettare l’assenza di un sistema di cui neppure conoscevano l’esistenza e l’utilità.

    E il modello di fascia media di Cupertino batte persino i top di gamma in relazione alla durata della batteria: l’accumulatore, grazie a uno schermo meno dispersivo, ha una tenuta migliore, ottima secondo le prime rilevazioni e più potente: 3.174 mAh rispetto ai 2.942 mAh di Iphone Xs e XS Max.

    La RAM è pari a 3GB, una in meno rispetto alla linea XS, e qui sì che il gap ha una certa rilevanza, ma il dispositivo risponde comunque positivamente anche al multitasking e senza particolari afflizioni per i suoi utenti.

    A Pagina 2 il prezzo di Iphone XR. […]

  • Il costo di iPhone XR sarà di 899 euro per ciò che concerne la versione più limitata, la variante da 128 GB costerà 949 euro, quella più grande, da 256 GB, avrà un prezzo di listino di 1.059 euro, in barba alle anticipazioni che avevano suggerito come il terzo melafonino della gamma 2018 sarebbe stato proposto in versione low cost.

  • METEO WEEKEND: maltempo in arrivo con piogge e temporali

    Cerca qui le previsioni meteo della tua località

    A cura di Danilo De Luca

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Danilo De Luca

Web editor dal 2013, scrittore per passione dacché mi ricordi. Innamorato delle parole e del loro potere intrinseco, mi piace sperimentare, giocare con i significati e con le molteplici forme del linguaggio verbale. Coltivo con distrazione ed enfasi intermittente interessi vari e incostanti, che spaziano dallo sport all’attualità, dalla politica alla letteratura. Divoro film e serie tv quando ne ho voglia, per puro diletto, amore per la scoperta, desiderio di confronto o noia. La tecnologia, in tutte le sue evoluzioni, applicazioni e conseguenze sociali, non cessa mai di affascinarmi e sorprendermi.

SEGUICI SU: