NanoPress

Kumari Kandam, l’affascinante e leggendario continente perduto

Pubblicato da

Segnala

Si tratterebbe di un continente ancora da scoprire e attualmente sommerso nell’Oceano Indiano: luogo di storie leggendarie su Shiva e di miti in stile Atlantide

Kumari Kandam, l’affascinante e leggendario continente perduto – Africa, America, Europa, Asia e Oceania. La teoria a cinque continenti, ad aggi la più accreditata anche se con molte interpretazioni (c’è chi parla di sette aggiungendo l’Antartide e differenziando l’America in settentrionale e meridionale; o chi addirittura unisce Asia e Africa; insomma, il dibattito è aperto) potrebbe essere stravolta da un possibile nuova scoperta. Sommerso nell’Oceano Indiamo, infatti, vi sarebbe un continente perduto e naturalmente inesplorato. Kumari Kandam potrebbe, però, presto tornare alla luce andando nuovamente a mettere in crisi le teorie sul numero dei continenti. Già nel XV secolo ci furono i primi riferimenti a Kumari Kandam ma poi, nel corso degli anni viste le assenze di conferme a riguardo, la suggestiva ipotesi è finita nel dimenticatoio. Questo almeno fino ad oggi quando Kumari Kandam è tornato di moda. Al di là di quello che comporterebbe per il Pianeta e per gli studi geofisici ad esso collegati, Kumari Kandam è portatore di una serie di leggende su Shiva e i luoghi sacri a lui collegati. Kumari Kandam secondo la tradizione sarebbe stato sommerso dalle inondazioni che nei secoli scorsi hanno colpito l’India. Come dire, Kumari Kandam una nuova Atlantide, la mitica città sommersa della quale parla Platone. Oltre alle suggestioni, però, dietro Kumari Kandam c’è qualcosa di più in quanto la sua possibile presenza è collegata alla teoria scientifica di Lemuria. Il geologo Sclater nel XIX rimase sorpreso dal ritrovamento di fossili di lemuri in Madagascar e India ma non in Africa e Medio Oriente: teoria poi accreditata come la più autorevole del tempo a spiegare il flusso migratorio dei lemuri.

GUARDA LE IMMAGINI DELLE TERRE RIEMERSE: L’ISOLA DI FANGO

Kumari Kandam, l'affascinante e leggendario continente perduto

Kumari Kandam, l’affascinante e leggendario continente perduto – Fonte foto: histroy.com

Fino ad oggi il lembo di terra dove sorgerebbe Kumari Kandam, l’affascinante e misterioso continente perduto, è stato considerato una formazione naturale, ma la recente ipotesi (riscontrata dalle immagini satellitari della Nasa) di un ponte, farebbe propendere verso la presenza umana in passato anche su queste terre.

Iscriviti alla nostra newsletter
Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter