NanoPress

La nuova bufala che circola su Whatsapp e Facebook. Vediamo di cosa si tratta

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Segnala
  • La nuova bufala che circola su Whatsapp e Facebook. Vediamo di cosa si tratta. Massima attenzione sui social

    La nuova bufala che circola su Whatsapp e Facebook. Vediamo di cosa si tratta. Massima attenzione sui social

    La nuova bufala che circola su Whatsapp e Facebook. Vediamo di cosa si tratta. –  Nuova falsa notizia che circola su whatsapp, una vera e propria fake news. Il messaggio ha cominciato a diffondersi i primi giorni di gennaio e in poco tempo si è diffuso nella maggior parte dei gruppi e delle conversazioni. Il testo del messaggio avverte che WhatsApp diventerà a pagamento dal 13 gennaio 2018 a meno che l’utente non condivida il messaggio con altri 20 utenti. Basterebbe poco per capire che si tratta di una bufala, ma sono molte le persone che hanno creduto al messaggio, tanto che la keyword “WhatsApp a pagamento dal 13 gennaio 2018” è una delle più ricercate sui motori di ricerca. Stesso discorso per Facebook, anche se in modo diverso, occhio a riconoscere e non accettare profili fake. […]

  • Come prevenire le catene di Sant’Antonio? Quando si riceve un messaggio del genere, prima di condividerlo con i propri amici è sempre bene verificare l’autenticità. E per farlo bastano pochi minuti: basta visitare il blog di WhatsApp dove vengono annunciate tutte le novità, o quello di Facebook. […]

  • A cura di Alessandro Allegrucci

Alessandro Allegrucci
alessandro.allegrucci@centrometeoitaliano.it
https://www.facebook.com/alessandro.allegrucci.7

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia ed un breve master. Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter