Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 13 Dicembre
Scarica la nostra app

Laghetto si colora di rosso in Lombardia, colpa di un alga tossica

di

centro meteo italiano

Da alcuni giorni le acque di un laghetto nel comune di Brugherio, provincia di Monza e Brianza, appaiono di color rosso a causa della proliferazione di un’alga rossa pericolosa

Laghetto si colora di rosso in Lombardia, colpa di un alga tossica – Preoccupazione a Brugherio, comune della provincia di Monza e Brianza, in Lombardia, dove da alcuni giorni si è manifestato uno strano fenomeno che coinvolge il bacino Increa. Le acque del laghetto si sono infatti colorate improvvisamente di rosso, a causa della massiccia presenza e della proliferazione di una specie di alga rossa nota come chiamaPlanktothrix rubescens, una cianobatterio filamentoso che può risultare potenzialmente pericoloso in quanto tossico per la flora e la fauna. Nel periodo della proliferazione infatti vengono liberate tossine che possono risultare cancerogene anche per l’uomo, in caso di contatto cutaneo.Il fiume che si tinge di rosso, ecco le immagini

Lago si colora di rosso a Brugherio

Lago si colora di rosso a Brugherio, foto spinningbrugherio.wordpress.com

Si chiama microcistna LR la tossina più pericolosa liberata dall’alga che ha colorato il lago di rosso, può provocare polmoniti allergiche, tumori dell’apparato gastrointestinale e danni epatotossici. La principale conseguenza, a livello visivo, della sua fioritura, è la colorazione di rosso delle acque e la sottrazione di ossigeno, tale da rendere l’ambiente potenzialmente letale per gli animali acquatici. Non è ancora chiaro a cosa sia dovuta l’alta concentrazione di quest’alga rossa nel laghetto, le cause potrebbero essere legate all’utilizzo di fertilizzanti agricoli o scarichi fognari.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

SEGUICI SU: