Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 16 Settembre
Scarica la nostra app

Perché le Dolomiti all’alba e al tramonto hanno colori spettacolari?

di

centro meteo italiano

L’enrosadira, una parola strana che nasconde un segreto.

Le Dolomiti sono un vanto per la nostra Italia, una delle catene montuose più belle di tutto il mondo, ancora più spettacolari alle prime e alle ultime ore del giorno quando la luce è bassa e assumono dei colori formidabili, e le montagne diventano incredibilmente “fotogeniche”, ma vi siete mai domandati perché assumono quel colore, quel rosa, quel rosso e quell’arancio?

5118322844_e824bd0d81E’ merito di un fenomeno chiamato Enrosadira, ed è dovuto alla composizione delle pareti rocciose delle Dolomiti, formate da dolomia che contiene la dolomite formata calcio e magnesio. L’enrosadira non si verifica sempre allo stesso modo, ma può variare addirittura da un giorno all’altro, sia per via della posizione del sole durante i vari periodi dell’anno, sia per la qualità dell’aria, se più secca vedremo colori più accesi se più satura meno vividi. Si manifesta su tutte le Dolomiti ma soprattutto sulle vette rivolte a Sud. Enrosadira significa letteralmente “che diventa color rosa”. Foto di Enrico Grotto

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia