Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 19 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Tour de France 2018, 17^ tappa: Quintana il vincitore! | Risultati | Classifica generale

centro meteo italiano
1 di 3
  • Oggi, mercoledì 25/07, si corre la diciassettesima tappa del Tour de France 2018: partenza in griglie. Orari tv e info streaming, la classifica generale: Thomas ancora in maglia gialla

    DIRETTA / Tour de France 2018, 17^ tappa LIVE

    Tour de France 2018, presentazione 17^ tappa – Foto Letour

    Tour de France 2018, 17^ tappa: Quintana il vincitore! | Risultati | Classifica generale

    Mercoledì 25 luglio: partenza da Bagnères-de-Luchon alle ore 15:15. Aarrivo a Saint-Lary-Soulan Col du Portet per un totale di 65 km con tre ascese. Nairo Quintana si sblocca e riesce a vincere la 17^ tappa del Tour de France! Martin alle sue spalle a 0.29, terzo Thomas a 0.47, poi Roglic e Dumoulin a 0.52, Kruijswijk +1.05, Gomez 1.33, Froome 1.35, Landa 1.35, Zakarin 2.01. In maglia gialla resta Thomas che guadagna qualcosa su Dumoulin che diventa secondo e scavalca Froome nella classifica generale del Tour de France 2018, che è la seguente dopo 17 tappe.

    1. Thomas
    2. Dumoulin +1.59

    3. Froome +2.31

    4. Roglic +2.47

    5. Quintana +3.30

    6. Kruijswijk +4.19

    7. Landa +4.34

    8. Bardet +5.13

    9. Martin +6.33

    10. Fuglsang +9.31

    LIVE 17^ TAPPA TOUR DE FRANCE 2018

    17.34 Roglic scatta, Thomas non cede di un millimetro, Dumoulin perde qualche metro

    17.33 Scatta Dumoulin, Thomas sempre a ruota, Froome rimane un po’ indietro

    17.31 Ultimi 2 km, la salita si fa più difficile e l’altura superiore ai 2000 mt non aiuta. Quintana mantiene oltre 1′ di vantaggio, Froome rientrato nel gruppo maglia gialla

    17.30 Roglic scatta con Thomas a ruota, Froome perde qualche secondo

    17.26 Bardet raggiunto da Zakarin, a 35″ da Thomas

    17.24 Quintana non riesce ad allungare a 4 km dall’arrivo, sempre 1’10” il vantaggio sul gruppetto maglia gialla composto da 7 corridori

    17.20 Bardet si stacca, in difficoltà a tenere il passo della maglia gialla

    17.19 Froome si è messa in coda al gruppo maglia gialla per marcare Thomas e soprattutto Dumoulin. 1’10” il distacco da Quintana, che a sua volta è seguito da Martin a 32″

    17.17 Nuovo scatto di Quintana che lascia al palo Majka!

    17.12 Martin è a soli 17″ dai due leader. Gruppo maglia gialla a 1’02”

    17.10 Quintana e Majka agganciano Kangert al comando

    17.06 gruppo maglia gialla: Thomas, Froome, Bernal, Poels (Sky), Roglic, Kruijswijk (Jumbo), Bardet (AG2R), Dumoulin (Sunweb) e Landa (Movistar),

    17.05 Sky torna a comandare la situazione del gruppo maglia gialla. Valverde e Quintana sono ad 1’00” dal leader Kangert che ha un vantaggio su Thomas di 1’30”

    16.59 Roglic e Froome ripresi da Thomas e Dumoulin. Valverde deve trascinare Quintana

    16.57 Kangert in testa, Valverde 1’22”, Quintana 1.35″, Roglic e Froome 1’45”, Thomas 2’29”

    16.55 Finalmente si accende la corsa! Roglic e Froome hanno preso qualche decina di metri di vantaggio su Thomas

    16.51 Quintana ha preso mezzo minuto sul gruppo, lui che ha un distacco di oltre 4 minuti e che perderà sicuramente nella cronometro, nei confronti della maglia gialla

    16.49 – 15 km al traguardo, comincia la salita anche per il gruppo maglia gialla

    16.45 Cede Alaphilippe, stanco, e Kangert resta solo al comando. Contrattaccanti a 1’20”, gruppo a 2’44”

    16.35 Valverde, Martinez e Majka cercano di agganciare Durasekm sono a 0’30”

    16.34 Durasek ha perso qualcosa rispetto a Kangert e Alaphlippe

    16.33 Gruppo maglia gialla in cima alla seconda salita con 2’07” di ritardo

    16.32 E’ iniziata la discesa per i tre leader della corsa

    16.30 Soler precede Latour e Bardet, gruppo maglia gialla a 1′ dal secondo gruppetto

    16.28 Latour e Valverde spingono il gruppo al recupero, ora il ritardo è sceso a 2’27” quando manca 1 km al traguardo della seconda salita per Kangert, Alaphilippe e Durasek, perdono gli inseguitori

    16.21 Yates, Majka, Muhlberger, Martinez, Edet, Navarro, Herrada, Fraile, Pellizzotti, Soler e Valverde inseguono a 0’52” i tre leader. Gruppo sotto i 3 minuti, ma sono rimasti in una ventina

    16.16 Il gruppone si sfilaccia, diversi corridori cominciano a perdere contatto, tra gli italiani c’è Pozzovivo nel gruppo maglia gialla anche se in coda

    16.14 Si muove qualcosa nel gruppo, Bardet in avanti con il suo team, poi Movistar e Sky

    16.10 In testa sempre in tre, an 36 km dal traguardo con 1.15″ sui 12 inseguitori e 3’37” sul gruppone

    16.03 Alaphilippe e Durasek hanno ripreso Kangert in testa alla corsa dopo 25 km, mentre sta per iniziare la seconda ascesa. Gruppo maglia gialla a 3 minuti

    15.42 Ci si chiede se finalmente ci sarà un attacco, almeno sull’ultima salita. Dumoulin potrebbe provarci ma non sarà imprudente, visto che nella cronometro potrebbe guadagnare qualcosa, almeno su Thomas. La Movistar è il team che dovrebbe dare una scossa, c’è un Quintana troppo sornione e arrendevole dall’inizio del Tour, per lo spettacolo e contro la noia, si spera possa regalare un’azione delle sue

    15.31 Il gruppo maglia gialla come al solito, lascia fare. Immobili i big sulla prima salita, accusano 1’15” di ritardo, tutto a vantaggio di Thomas e del team Sky

    15.27 Martinez, Rolland, Geschke, G. Izagirre, Pellizotti, Yates, Soler, Valverde, Durasek, Alaphilippe, Majka, Mühlberger, Fraile, Vichot, De Gendt, Calmejane, Mollema, Edet, Herrada, Navarro sono i più immediati inseuitori

    15.19 Kangert, De Gendt e Rolland cercano di scattare, ma chi riesce a partire in solitaria è il primo.

    15.15 Partenza effettuata

    CLICCA QUI PER LE CARATTERISTICHE, LA LUNGHEZZA E IL CALENDARIO DELLE 21 TAPPE DEL TOUR DE FRANCE 2018

    Tappa molto breve ma decisamente particolare: al Tour de France 2018, infatti, vedremo la partenza in griglie. Di cosa si tratta: fondamentalmente di un metodo simile a quello utilizzato in Formula 1 o in MotoGP. I primi 10 corridori della classifica generale, infatti, partiranno quasi allineati; i successivi 20 qualche metro più indietro e così via, fino alla fine. I migliori, quindi, almeno inizialmente non avranno gregari a disposizione. Si tratta di una tappa di montagna: avvio in salita, con la scalata verso Montée de Peyragudes, prima categoria, 14.9 km al 6.7% di pendenza media; scollinamento e si torna subito a salire verso Col de Val Louron-Azet, prima categoria, 7.4 km all’8.3%; ancora una discesa, poi la scalata finale verso Col du Portet, hors categorie, 16 km all’8.7%. 

    Alaphilippe ha vinto la 16^ tappa del Tour de France 2018, arrivando al traguardo davanti ad Izaguirre e Yates. Di seguito la classifica generale.

    1. Thomas

    2. Froome a 1’39’’

    3. Dumoulin a 1’50’’

    4. Roglic a 2’38’’

    5. Bardet a 3’21’’

    6. Landa a 3’42’’

    7. Kruijswijk a 3’57’’

    8. Quintana a 4’23’’

    9. Fuglsang a 6’14’’

    10. Martin a 6’54’’

    Tour de France 2018, programmazione tv – Il Tour de France 2018 è visibile in diretta tv su Rai 3, che offre un collegamento quotidiano dalle ore 15:20 fino alla conclusione della tappa. Live streaming tramite Rai Play. Il Tour de France 2018 potrà essere seguito anche su Eurosport, Sky Go ed Eurosport Player. Su questa pagina potrete seguire gli aggiornamenti in tempo reale. […]

  • Tour de France 2018, previsioni meteo 17^ tappa

    Tour de France 2018, previsioni meteo 17^ tappa

    Previsioni Meteo Bagnares-de-Luchon – Col du Portet – 25 luglio 2018
    Ancora Pirenei per il gruppo mercoledì 25 luglio, con una tappa corta, solo 65 km, ma tutta caratterizzata da dure salite, l’ultima delle quali, un Hors Categorie, porterà dritti al traguardo. Si andrà da Bagnares-de-Luchon fino a Saint-Lary-Soulan, scalando il il Col du Portet: sotto il profilo meteo il pomeriggio sulle montagne potrebbe essere caratterizzato da acquazzoni e temporali, con dunque la pioggia che potrebbe bagnare la corsa gialla fin sul traguardo. Clima comunque mite e venti deboli o moderati di direzione variabile.

  • 17°TAPPA TOUR DE FRANCE, previsioni meteo

    Cerca le previsioni meteo per la tua località

    A cura di Biagio Romano

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascina il mondo dell'informazione e quello della comunicazione. Tra gli argomenti che seguo con maggiore interesse: tutto ciò che riguardala tv. Reality show, talent show senza tralasciare gossip e altri programmi vari. Seguo molto anche tutto ciò che riguarda la tecnologia e mi occupo di natura e scienza

SEGUICI SU: