Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 15 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

RISULTATI Vuelta 2017: vincitore 9^ tappa oggi 27 agosto, ordine d’arrivo e classifica generale

di

centro meteo italiano
1 di 3
  • Nona tappa Vuelta Espana 2017, (Orihuela / Cumbre del Sol. El Poble Nou de Benitatxell) di domenica 27/08. Ordine d’arrivo e classifica generale

    Vuelta 2017, diretta 8° tappa 26 agosto, percorso e altimetria, orari tv, risultati e classifica generale

    RISULTATI Vuelta 2017: vincitore 9^ tappa oggi 27 agosto, ordine d’arrivo e classifica – 

    Siamo al gran finale della nona tappa della Vuelta 2017, clamoroso scatto di Froome. Woods e  Chaves provano a prendere il britannico, ma non c’è niente da fare. E’ lui il vincitore della tappa. Secondo Chaves, terzo Woods. Quarto Kelderman, sesto Zakarin, poi Contador. Nibali chiude decimo, undicesimo Aru. Vediamo ora la classifica generale: 1)Froome 2) Chaves 0’36” 3) Roche 1’05” 4) Nibali 1’17” 5) Van Garderen 1’27 6) Cross 1’30 7) Aru 1’33” 8) Woods 1’52” 9) Yates 1’55” 10) Zakarin 2’15”. Domani giornata di pausa, si ritorna in pista martedì 29 agosto.

    17:29 Traguardo volante, l’abbuono va a De Kort, 10 km al traguardo.

    17:23 Continua la grande rincorsa del gruppo, 16 km all’arrivo, solo 25” per la coppia al comando.

    17:07 Se ne vanno Ludvigsson e Soler, dal gruppo si stacca invece Bardet, ma il francese viene ripreso.

    16:48 Scende sotto i 2 minuti il vantaggio dei fuggitivi quando iniziano gli ultimi 50 km di questa nona tappa della Vuelta 2017.

    16:28 E’ calato il distacco dei fuggitivi, ora intorno ai 2’15”. Ultimi 60 km di corsa.

    15:53 Ora il gruppo attraversa Benidorm mentre i fuggitivi sono a 86 dall’arrivo. Poco meno di 3′ tra fuggitivi e gruppo.

    15:25 C’è il ritiro per caduta da parte di Debusschere , intanto il gap è ora di 2’30”, mancano 100 km al traguardo.

    15:11 Sono in dieci in testa alla corsa: Markel Irizar (Trek-Segafredo), Marc Soler (Movistar), Marco Haller (Katusha-Alpecin), Bert-Jan Lindeman (LottoNL-Jumbo), Tobias Ludvigsson (FDJ), Anthony Turgis (Cofidis), Lluis Mas e Diego Rubio (Caja Rural-Seguros RGA), Conor Dunne (Aqua Blue Sport) e Ricardo Vilela (Manzana Postobon). Il vantaggio sul plotone si è stabilizzato intorno ai 3 minuti, mancano intanto 115 km al traguardo.

    La nona tappa chiude la prima settimana della Vuelta di Spagna 2017, lunedì sarà giorno di riposo. Percorso di 175 km, prevalentemente pianeggiante per lunga parte. Al km 132,1 un GPM di seconda categoria, Alto de Puig Llorença di 3.2 km al 9.2%. di pendenza media. Al chilometro 174, ad uno dall’arrivo di tappa, si giunge al GPM di 1^ categoria, 4 km al 9,1% di pendenza media (Alto de Puig Llorença. Cumbre del Sol).

    – E’ Alaphilippe ad aggiudicarsi la tappa odierna della Vuelta 2017, in volata non c’è stata storia. Polanc chiude secondo, Majka terzo. A 1’26” di ritardo arrivano invece Froome e Contador, dietro di loro, distaccati di 15″ troviamo Aru, Nibali, Chaves e Zakarin. Andiamo a vedere la classifica generale: 1) Froome 32h 26 ’13’ 2) Chaves Rubio +0’28” 3)Roche +0’41” 4) Nibali +0’53” 5) Van Garderen +0’58” 6) Aru +1’06” 7) Cross +1’08” 8) Yates +1’18” 9) Woods +1’41” 10) Zakarin Ilnur +1’57”

    17:07 Ultimo chilometro, con Majka e Alaphilippe c’è anche Polanc in testa.

    17:02 Attacco di Woods, con lui rimane Contador, intanto Froome inizia a recuperare posizioni in fondo al gruppo. L’inglese mette tutti in fila e si riporta su Contador. 3 km al traguardo.

    16:59 Si forma una coppia al comando con Majka e Alaphilippe, durissima questa salita.

    16:50 De Vreese e Buchmann rompono gli indugi e provano lo scatto in testa. Prendono una decina di secondi sul gruppo di testa. 6 km al traguardo.

    16:27 Quasi certamente il vincitore di questa tappa uscirà dal gruppo di testa, mancano ormai 20 km allo strappo finale ed è di 4 minuti e 45 secondi il gap.

    16:15 Sono 5 i minuti di ritardo circa del gruppo sui fuggitivi, ora i km che mancano al traguardo sono invece 35.

    15:39 Completato anche il secondo GPM di giornata, primo Niemiec. Ora una serie di saliscendi che porteranno poi allo strappo finale.

    15:27 Cesare Benedetti non ce la fa, arriva la notizia del suo ritiro dalla corsa.

    15:05 Al GPM è De Vreese il primo, scollina anche il gruppo, registrato ora il nuovo ritardo, è di 4’30”.

    14:53 Non spinge il gruppo all’inseguimento dei fuggitivi che ora allungano e si portano a 5 minuti di vantaggio.

    14:25 Subito emozioni all’avvio con una caduta che ha coinvolto il gruppo, ma senza conseguenze. Folto il gruppetto dei fuggitivi, eccoli:  Losada, Vliegen, Pauwels, Novak, Hernandez, Kreder, Oliveira, Chernetckii, Buchmann, Bonnafond, Niemec, Olivier, Canty, Monfort, De Vreese, Pfingsten, Alaphilippe, Polanc, Majka, De Clercq e Chevrier. Vantaggio di 4 minuti circa sul plotone.

    Nuova grande giornata di ciclismo per tutti gli appassionati, domani 26 agosto 2017, va in scena l’ottava tappa della Vuelta 2017. Andiamo a vedere tutte le info in merito. Sono 199 i km che i ciclisti dovranno percorrere da Hellin a Xorret de Cati. Frazione di media montagna con salita finale con ripida discesa che potrebbe fare da trampolino finale per coloro che sono intenzionati a recuperare su Froome, primo classificato dopo circa una settimana di gare. L’ascesa di Alto de Xorret de Cati misura 5 km ed ha una pendenza media del 9 per cento. A metà salita c’è uno strappo che raggiunge addirittura il 18 per cento.

    Diretta tv su Eurosport, partenza alle 12:15, arrivo previsto per le 17:30 circa. Come dicevamo, ancora Froome in testa alla classifica, mentre l’ultima tappa, la settimana se l’è aggiudicata Mohoric. Andiamo quindi a vedere a tal proposito l’ordine d’arrivo delle prime posizioni di questa settima tappa della Vuelta 2017: 1) Mohoric 2) Poljanski +16″ 3) Rojas 16″ 4) De Grendt 16″ 5) De Marchi 27″6) De Tier 27″ 7) Bol 29″

  • Passiamo ora a vedere come si è aggiornata la classifica generale della Vuelta 2017 dopo queste prime sette tappe disputate: 1) Froome 2) Chaves 11″ 3) Roche 13″ 4) Van Garderen 30″ 5) Nibali 36″ 6) De La Cruz 40″ 7) Bol 46″ 8) Aru 49″ 9) Yates 50″ 10) Woods 1’13”.

    Previsioni Meteo Hellìn/Xorret del Catì – 26 agosto 2017
    La Penisola Iberica occidentale continua a rimanere protetta dall’anticiclone che determina dunque condizioni di tempo stabile, mentre da Ovest si avvicina una perturbazione atlantica foriera di piogge anche intense. Lungo la tratta tra Hellìn e il Xorret del Catì, per la giornata di domani sono attese condizioni di quindi generale stabilità ma con cieli irregolamente nuvolosi sia alla partenza che all’arrivo della tappa. Temperature massime comprese tra +19°C e +33°C, venti deboli dai quadranti meridionali.

  • La Grandine, cos’è e come si genera

    A cura di Daniele Magliuolo

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia