Venerdì 16 Agosto
Scarica la nostra app

Doppia forte scossa di terremoto nettamente avvertita dalla popolazione. La terra sta continuando a muoversi in Perù

Due scosse nettamente avvertite in Perù. Dettagli epicentro e dati ufficiali

Sisma ben avvertito in provincia di Udine. Fonte:radiocassinostereo
1 di 3
  • Perù alle prese con scosse violente

    Esattamente alle 09:41 di domenica 26 maggio 2019, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una violenta scossa di terremoto di magnitudo 8.2 in Perù. Epicentro del terremoto individuato all’interno della riserva naturale di Pacaya-Samira, con ipocentro a 134 chilometri di profondità. Oggi a distanza di settimane, la terra continua a muoversi in Perù e poco fa due scosse sono state nettamente avvertite dalla popolazione.

    Scossa avvertita da decine di migliaia di persone

    La scossa era stata davvero violentissima, con M 8.2 – secondo quanto riportato dall’European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC) – è stata avvertita a 84 chilometri a sud-est di Lagunas (9.200 abitanti), a 207 chilometri a est di Moyobamba (44.300 abitanti) e a 662 chilometri a sud-est di Guayaquil (Ecuador, 1.953.000 abitanti). Inoltre non sono mancate vittime e feriti. Oggi a distanza di due settimane, la terra è tornata a tremare anche se con magnitudo inferiore al quinto grado.

    Doppia scossa nel Paese

    Oggi a distanza di settimane, la terra continua a muoversi in Perù e poco fa due scosse sono state nettamente avvertite dalla popolazione. Scosse sono state registrate ed avvertite in Perù per tutti questi giorni, anche intense e talvolta superiori al quinto grado ma è tutta l’America meridionale e parte di quella centrale (soprattutto il Messico, dove è in atto uno sciame sismico inarrestabile) che fanno registrare diversi sismi. Nella giornata odierna due scosse hanno fatto tremare nuovamente il Perù, M 4.0 e 4.6, avvertite in numerose città.

  • Dettagli epicentro delle scosse

    La prima scossa è avvenuta alle 6.58 di questa mattina (orario italiano), con M 4.6 ed epicentro localizzato a 72 km W of Huarmey, 142 km W of Huaraz, 307 km NW of Lima, dove la scossa è stata percepita in maniera non forte. L’altra scossa si è avuta invece alle ore 9.52 ed ha avuto una M di 4.0 ed epicentro localizzato a 75 km S of Sechura, 118 km S of Piura. Si tratta di scosse non atipiche per il Paese, essendo ad elevata sismicità. La cosa che può risultare in parte anomala è la frequenza con cui si stanno verificando i terremoti lungo la costa pacifica americana, davvero inarrestabile. La terra sta continuando a tremare dalla California fino al Cile meridionale, per migliaia di km.

  • Seguiteci come sempre sulla nostra pagina

    Noi come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e anche in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.