Domenica 21 Luglio
Scarica la nostra app

Due forti scosse di terremoto avvertite intensamente in Medio Oriente: si stanno muovendo due Stati. Dati ufficiali

Due forti scosse di terremoto avvertite in Medio Oriente: trema la terra in zona sismica

Due forti scosse tra Giordania e Afghanistan avvertite bene dalla popolazione.
  • Terremoto, due forti scosse in Medio Oriente

    Nelle ultime ore la terra ha tremato in maniera netta anche in Medio Oriente, con scosse avvertite in Giordania e in Afghanistan. Nella mattinata odierna due scosse sono state avvertite in zona e entrambe i sismi sono stati percepiti entro un raggio superiore ai 100 chilometri.

    Dettagli epicentri scossa M 4.1

    La prima scossa, M 4.1, è stata percepita in Giordania, poco prima delle ore 12 (locali) di questa mattina ed ha avuto un ipocentro fissato a 10 chilometri di profondità. Epicentro localizzato a 10 km NW di ‘Ayy, 21 km W di Karak City e 95 km SW di Amman, dove la scossa è stata percepita molto bene.

    Scossa M 4.3 molto profonda

    Un’altra scossa, secondo l’Emsc, si è registrata in Afghanistan poco dopo, poco dopo le ore 14 (locali). La scossa in questione ha avuto una magnitudo di 4.3 sulla scala Richter ma un ipocentro piuttosto profondo e fissato ad oltre 200 chilometri. Nonostante la profondità la scossa è stata percepita molto bene dalla popolazione locale.

  • Dettagli epicentro sisma M 4.3

    Secondo l‘Emsc, la scossa di terremoto in questione ha avuto un epicentro localizzato a 48 km SW di Jarm, 59 km S di Fayzabad, 256 km NE di Kabul, città quest’ultima dove il sisma non è stato percepito. Si tratta di zone ad elevata sismicità come lo è gran parte del Medio Oriente e dove sismi anche di una certa magnitudo non sono assolutamente rari.

  • Zone sismiche

    L’Afghanistan è un Paese ad alta sismicità, un po’ meno invece la Giordania dove comunque scosse di terremoto non sono rare. L’Iran però è sicuramente uno dei paesi più sismici della zona, insieme ad Iraq e Afganistan.  In particolare proprio l’Iran è situato al confine fra due placche tettoniche molto attive: la placca arabica e quella euroasiatica. Non è raro infatti che si verifichino terremoti con magnitudo anche superiore al settimo grado. Il punto di separazione tra la placca arabica e quella euroasiatica è lo stretto di Hormuz che bagna le coste meridionali dell’Iran.

  • Gli altri forti terremoti nel mondo

    Altri forti terremoti nel mondo sono da segnalare in Russia, dove una nuova scossa M 6.3 ha colpito lo stretto di Bering oggi e nel Pacifico, con una scossa magnitudo 5.6. Le altre forti scosse fino ad ora registrate, sono state già ampiamente riportate e l’ultima tra queste è quella di Panama. Come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e in quello mondiale.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: