Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 19 Ottobre
Scarica la nostra app

Due violente scosse di terremoto poco fa: Tremano intensamente molte città. Dati ufficiali del sisma in California e nelle isole Samoa

Due forti scosse di terremoto poco fa: trema la California e le isole Samoa

Due forti terremoti colpiscono il Pacifico. Foto:blizquotidiano.it
1 di 4
  • Violento terremoto colpisce le isole Samoa e Viti

    Poco fa, due violente scosse di terremoto si sono registrate nel mondo, entrambi nel Pacifico. Un violento terremoto ha colpito nuovamente il Pacifico, soprattutto le isole Samoa e Viti. La scossa, ha avuto una M di 6.0 sulla scala Richter e una profondità di soli 10 km, è stata avvertita quindi in diverse zona del Pacifico, entro un raggio maggiore ai 400 km.

    Tremano numerose zone del Pacifico

    Il forte terremoto è stato localizzato vicino le isole Viti, con epicentro nell’oceano. La scossa è stata avvertita in modo netto nelle isole Viti, Salomone, Papua Nuova Guinea, Micronesia e Tonga, zone anche turistiche ma abituate a violente scosse di terremoto.

    Dettagli epicentro sisma M 6.0

    Il terremoto che ha colpito con forza il Pacifico, secondo l’EMSC, ha avuto un epicentro localizzato a 406 km NE di  Lambasa e 592 km NE odi Suva, Fiji, ma è stato avvertito molto bene in numerosi villaggi e città del Pacifico indonesiano. Non sembra esserci stata nessuna allerta tsunami e non sembrano esserci grossi danni a seguito del sisma.

  • Terremoto anche in California

    Molte le scosse nel Pacifico che come ormai sappiamo, trema tutti i giorni, spesso in maniera piuttosto intensa. Preoccupazione in aumento anche in California, dove continuano a ripetersi violente scosse. Poco fa infatti, una scossa M 5.0 ha colpito il Paese, con ipocentro fissato a soli 2 km. Il terremoto è stato avvertito anche a Los Angeles, distante circa 200 km dall’epicentro.

  • Nell’ultima settimana numerose forti scosse

    Tutta la placca pacifica continua a muoversi e anche in questi minuti sono diverse le scosse registrate. Numerosi altri sismi continuano a registrarsi anche in Alaska, California, Oregon, Perù, Bolivia e Argentina, in tutta quella zona pericolosa appartenente all’Anello di Fuoco. La terra non smette di tremare infatti nell’area del Pacifico e nella zona che ricade nellAnello del Fuoco, che si estende per circa 40.000 km in una forma a ferro di cavallo e che rappresenta una delle zone più sismiche del Pianeta.

  • Seguiteci sulla nostra pagina

    La terra sta continuando a tremare senza sosta e molte sono le scosse non solo nel Pacifico ma anche in altre zone del Pianeta, come è riportato dall’EuropeanMediterranean Seismological Centre (EMSC). Come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e anche in quello mondiale.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: