NanoPress

Enorme buco nell’Anello di Fuoco dell’Oceano Pacifico: si temono terremoti e tsunami catastrofici

Pubblicato da Vincenzo Lucci

Segnala
  • Lo strappo formatosi nel fondo del mare passa attraverso il Ring of Fire: uno dei posti più insidiosi del mondo

    anello di fuoco buco

    Enorme buco nell’Anello di Fuoco dell’Oceano Pacifico: si temono terremoti e tsunami catastrofici

    Enorme buco nell’Anello di Fuoco dell’Oceano Pacifico: si temono terremoti e tsunami catastrofici – Un enorme buco nella crosta terrestre potrebbe causare tsunami enormi e mega-terremoti a breve. E’quanto dicono gli scienziati che stanno studiando l’anello di fuoco dell’Oceano Pacifico.  Lo strappo formatosi nel fondo del mare passa attraverso il Ring of Fire – uno dei posti più insidiosi del mondo e molto noto per terremoti mortali e la sua attività vulcanica. L’Anello di Fuoco  si estende dalla Nuova Zelanda , in tutto la costa orientale dell’Asia, fino ad arrivare in Canada e Stati Uniti per terminare nei pressi della costa occidentale del Sud America. Il 90% dei terremoti e il 75% delle eruzioni vulcaniche avvengono attorno all’Anello di fuoco, una zona lunga 40.000 chilometri che costeggia il Sud America dal lato del pacifico, sale fino all’Alaska e poi scende lungo la Cina, il Sud Est asiatico e l’Oceania.[…]

  • Proprio nelle ultime settimane, abbiamo assistito a violenti terremoti, concentrati principalmente nelle regioni oceaniche, Giappone, a largo della California e nei pressi di Cile ed Ecuador. Scosse con  magnitudo che variano dai  6.0 agli 8.0.  La scoperta di questo squarcio della crosta terrestre  è situato è di  60.000 chilometri quadrati e si trova al largo della costa nord dell’Australia, confermando i timori degli scienziati che prevedono una imminente e violenta scossa seguita da uno tsunami.[…]

  • La faglia in questione copre una superficie di circa 60.000 chilometri quadrati ed è profonda 7,2 km,  passa quindi attraverso l’anello di fuoco del Pacifico, che ricordiamo, è composto da 452 dei più grandi vulcani attivi della Terra.Gli esperti sono a conoscenza della sua esistenza da 90 anni, ma ancora non riescono a capire di quanto lo strappo si sia allungato. E soprattutto non hanno idea di quanto possa essere devastante il suo effetto sul pianeta.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter