Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 20 Ottobre
Scarica la nostra app

Forte scossa di terremoto colpisce zona densamente popolata: tremano milioni di persone. Dettagli epicentro e dati ufficiali del sisma in Cina

Scossa di terremoto in Cina: sisma avvertito nettamente da moltissime persone

Terremoto intensamente avvertito nella Romania orientale.
1 di 4
  • Terremoto, forte scossa in Cina

    Nella giornata di oggi, poco fa, una forte scossa di terremoto ha interessato la Cina ed ha avuto una magnitudo ben superiore al quinto grado Richter. La scossa, M 5.5 ha interessato la zona centrale del Paese ed è stata avvertita molto bene entro un raggio di circa 400 km, quindi da milioni di persone.

    Dettagli epicentro scossa M 5.5

    La scossa in questione, è avvenuta alle 14.48 ed ha avuto un ipocentro fissato a circa 10 km. L’epicentro invece, secondo quanto riportato dall’Emsc, è stato localizzato a 43 km S di Zhangye, 201 km SE di Suzhou, 253 km NW di Xining, 417 km NW di Lanzhou, scossa avvertita in numerosissime città cinesi.

    Trema la Cina centro settentrionale

    Quelle riportate sopra sono le città principali dove è stato avvertito il sisma ma diverse sono anche quelle minori dove la scossa è stata percepita in maniera netta. A tremare e a risentire maggiormente del terremoto è stata la Cina centro-settentrionale, momenti di apprensione soprattutto nella zona prossima all’epicentro ma al momento non si hanno notizie di danni.

  • Terremoto,  la Cina trema da settimane

    La Cina non è nuova a forti scosse di terremoto, infatti un sisma di magnitudo 5.4 ha colpito qualche settimana fa anche la città di Neijiang nella provincia del Sichuan, in Cina. A riferirlo – come si legge su “Tg24.sky.it” – è stato l’osservatorio statale dei terremoti del governo cinese e la conferma è arrivata anche dal centro USA USGS. In seguito al sisma, numerose sono state le scosse in zona, ricordiamo infatti che si tratta di un’area estremamente sismica.

  • Terremoto, scosse in Italia

    Passando adesso ad analizzare le scosse presenti in Italia, dobbiamo dire che numerose sono state le scosse anche nella nostra penisola. fortunatamente debolmente avvertite dalla popolazione. In particolare diversi sismi si registrano nell’appennino centrale e nella zona di Norcia, dove la scossa maggiore ha raggiunto il terzo grado della scala Richter. Sisma che risultano ben avvertiti dalla popolazione entro un raggio di oltre 30 km. Diverse anche le scosse di tipo strumentale e non avvertibili dalla popolazione, presenti comunque da nord a sud.

  • Seguiteci sulla nostra pagina

    La terra continua a tremare anche in Italia, seguite come sempre la situazione in tempo reale sulla nostra pagina e restate aggiornati con noi.  Per ulteriori dettagli vi ricordiamo che visitando la nostra pagina “Terremoti in Italia e nel Mondo“, potrete seguire in tempo reale l’andamento della sismicità nel territorio italiano e anche in quello mondiale.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: