NanoPress

La furia dello tsunami: l’onda travolge il pubblico ad un concerto (VIDEO)

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Segnala
  • Uno tsunami distruttivo ha devastato l’Indonesia lo scorso 22 dicembre, travolgendo anche il palco dove si stava esibendo il gruppo rock dei Seventeen

    La furia dello tsunami: l’onda travolge il pubblico ad un concerto (VIDEO). Fonte foto: Youtube.com

    La forza distruttiva dello Tsunami: 429 vittime in Indonesia

    Lo scorso 22 dicembre 2018 uno tsunami distruttivo ha colpito l’Indonesia, investendola nello stretto della Sonda tra le isole di Giava e Sumatra. L’onda distruttiva, alta fino a 20 metri – secondo quanto riportato da “Ansa.it” – ha causato moltissime vittime: il bilancio della tragedia, infatti, è di 429 morti, 1500 feriti e 128 dispersi.

    Tsunami in Indonesia: l’onda anomala travolge band e pubblico

    Lo tsunami distruttivo non sarebbe stato generato da un evento sismico, bensì dalla forte attività del vulcano Anak Krakatoa. Tra le tante vittime, ci sono anche molti impiegati della compagnia statale PLN che, secondo quanto riportato da “Giornalettismo.com“, ha fatto strage tra gli impiegati della compagnia statale Pln, che si erano riuniti per festeggiare insieme la fine dell’anno assistendo insieme ad un concerto dei Seventeen, una band rock. La serata, però, è stata devastata dall’arrivo improvviso di un’onda anomala che si è abbattuta sul palco, mentre la band stava suonando, uccidendo il bassista, il manager ed altri componenti del gruppo, fino a travolgere anche il pubblico. Di seguito potrete vedere l’incredibile video dell’accaduto, pubblicato su Youtube dall’account “LiguriaOggi Redazione”. Immagini che lasciano davvero senza fiato.

  • Tsunami Indonesia: al concerto partecipavano almeno 260 persone

    Lo tsunami provocato dall’attività del vulcano Anak Krakatoa non ha dato alcuno scampo alla band e alle persone che assistevano al concerto, con l’onda che è arrivata all’improvviso senza che nessuno potesse accorgersene in tempo utile per fuggire. Secondo quanto si legge su “Giornalettismo.com“, all’evento organizzato per festeggiare insieme la fine dell’anno, partecipavano almeno 260 persone e nel giro di poche ore il bilancio è salito vertiginosamente a 222 decessi. L’onda anomala che ha devastato ancora una volta l’Indonesia si è abbattuta sulle spiagge che si trovavano attorno a Sunda Strait, ossia allo stretto del mare che separa le isole di Giava e Sumatra.

  • Terremoto Indonesia, la band spiega cosa è accaduto

    Sono pochissimi i sopravvissuti che hanno avuto la fortuna di raccontare quel che è successo il 22 dicembre 2018, con lo Tsunami che si è abbattuto sul palco dove si stavano esibendo i Seventeen, finendo poi per travolgere anche il pubblico che si stava godendo lo spettacolo. In un comunicato citato da CNN Indonesia, la band colpita aveva dichiarato: “L’acqua ha spazzato via il palco che si trovava molto vicino al mare. Abbiamo perso i nostri cari ed anche il bassista ed il manager, mentre gli altri sono dispersi“. Un evento davvero drammatico che, purtroppo, non rappresenta una novità assoluta per la popolazione indonesiana.

Iscriviti alla nostra newsletter

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia ed un breve master. Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter