Scossa di terremoto avvertita intensamente al sud Italia. Dati ufficiali

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Intensa scossa di terremoto avvertita al meridione d'Italia

Segnala
Terremoto, scossa nettamente avvertita in Italia. Fonte:Cmi
  • Terremoto, la terra continua a tremare in Italia

    Una scossa di terremoto si è verificata pochi minuti fa al sud Italia, nettamente avvertita dalla popolazione, soprattutto in Puglia. La scossa ha avuto come epicentro la provincia di Foggia. Secondo l’Istituto di Geofisica e Vulcanologia la scossa ha avuto una magnitudo di 3.1 sulla scala Richter ed è stata avvertita nettamente dalla popolazione anche a causa dell’esigua profondità. Infatti questa scossa, ha avuto una M 3.1 e ipocentro fissato ad una profondità di soli 3 km.

    Dettagli epicentro della scossa

    La scossa è stata localizzata a 4 km da Cerignola, nel foggiano ed è stata avvertita in un raggio di circa 50 km. Il terremoto è stato localizzatoa :4 Km a W di Cerignola (58396 abitanti), 34 Km a SE di Foggia (151991 abitanti), 36 Km a W di Barletta (94814 abitanti), 37 Km a W di Andria (100440 abitanti), 40 Km a S di Manfredonia (57279 abitanti), 47 Km a W di Trani (56217 abitanti), 54 Km a W di Bisceglie (55422 abitanti), 61 Km a SE di San Severo (53905 abitanti), 63 Km a W di Molfetta (59874 abitanti), 70 Km a N di Potenza (67122 abitanti), 72 Km a W di Bitonto (55540 abitanti), 76 Km a NW di Altamura (70396 abitanti), 86 Km a W di Bari (326344 abitanti), 91 Km a NW di Matera (60436 abitanti), 91 Km a E di Benevento (60091 abitanti), 97 Km a E di Avellino (Fonte:Ingv).

  • Scosse nella giornata odierna

    La terra ha tremato più volte anche nella giornata odierna. Nella notte di oggi, lunedì 15 aprile 2019, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di M 2.5 in Toscana, a Cetona, in provincia di Siena, con ipocentro a 8 chilometri di profondità. Sempre nella giornata di oggi, altra scossa registrata ed avvertita anche al meridione, in Sicilia, con epicentro nel messinese. Scossa avvenuta alle 17.03, M 2.2, con epicentro a Roccavaldina (ME), dove è anche stata avvertita debolmente nel comune epicentrale.

  • Scosse nel mondo

    Nella giornata di ieri invece, domenica 14 aprile 2019, la terra è tornata a tremare nell’area del Pacifico e nella zona dell’Anello del Fuoco che si estende per circa 40.000 km in una forma a ferro di cavallo e che risulta essere sede di alcune delle forze più potenti del nostro pianeta. Non ci sono state scosse di terremoto pari o superiori al sesto grado invece nella giornata odierna. Come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e anche in quello mondiale.

Iscriviti alla nostra newsletter

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter