Scossa di terremoto avvertita nel Lazio poco fa: diffusi i dati ufficiali

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Terremoto avvertito nel Lazio. Epicentro nella zona di Cisterna di Latina

Segnala
Nuova scossa avvertita nel Lazio, dettagli epicentro.. Fonte:meteocalabria
  • Scosse di terremoto in Italia

    Anche nella giornata odierna sono state diverse le scosse di terremoto che si sono registrate in Italia. Dalla nottata di oggi, quella più intensa, M 3.1 è stata avvertita in Calabria, con epicentro in mare nella costa tirrenica della regione ma nettamente avvertita dalla popolazione, soprattutto lungo la costa.

    Tremano Sicilia e Lazio

    A tale scossa ha fatto seguito un’altra scossa nella costa siciliana orientale, localizzata a  34 km a nord est di Siracusa, 59 km a sud est di Catania, 61 km a sud est di Acireale, 86 km ad est di Ragusa e di Modica. Inoltre, poco fa una nuova debole scossa è stata registrata nel Lazio, avvertita dalla popolazione.

    Terremoto nel Lazio poco fa

    Alle ore 10:18 l’INGV ha registrato una debole scossa di terremoto di magnitudo 2.0 nel Lazio. Nonostante la magnitudo piuttosto bassa e l’ipocentro fissato a circa 9 km, il sisma è stato avvertito bene nei comuni epicentrali. L’epicentro è stato localizzato a Cisterna di Latina, in provincia di Latina. Ipocentro a 9 chilometri di profondità. Evento localizzato a 5 km da Cisterna di Latina, 7 km da Velletri, 9 km da Cori, 10 km da Lanuvio, 20 km da Latina.

  • Localizzazione del terremoto

    Il terremoto è stato localizzato a 7 Km a SE di Velletri (53303 abitanti), 14 Km a E di Aprilia (73446 abitanti), 20 Km a NW di Latina (125985 abitanti), 25 Km a NE di Anzio (54211 abitanti), 26 Km a E di Pomezia (62966 abitanti), 37 Km a S di Tivoli (56533 abitanti), 40 Km a SE di Roma (2864731 abitanti), 42 Km a S di Guidonia Montecelio, 88673 abitanti), 50 Km a E di Fiumicino (78395 abitanti), 94 Km a SW di L’Aquila (69753 abitanti), 98 Km a SE di Civitavecchia (52991 abitanti). Il sisma è stato avvertito debolmente soltanto nei comuni epicentrali sotto forma di tremori. In particolare è stato sentito da chi era in silenzio oppure nei piani alti delle abitazioni, dove un leggero tremore è stato riportato.

  • Le forti scosse di terremoto registrate nel mondo

    Per quanto concerne la situazione sismica mondiale, non ci sono forti scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 6.0 da segnalare oggi, mercoledì 12 giugno 2019. Molte invece, come spesso accade, sono le scosse con magnitudo superiore al quarto grado e prossima al quinto. Successivamente seguiranno degli aggiornamenti sulle scosse registrate in Italia e all’estero. Come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e anche in quello mondiale.

Iscriviti alla nostra newsletter

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter