Venerdì 23 Agosto
Scarica la nostra app

Scossa di terremoto avvertita nettamente tra Lazio, Umbria e Toscana. Tremano molte città. Dati Ingv

Nuovo terremoto avvertito in Italia centrale. Tremano più regioni della penisola. La terra sta continuando a tremare

Nuova scossa di terremoto avvertita dalla popolazione. Fonte: Cmi
1 di 3
  • Molte le scosse lungo la penisola

    Continuano le scosse di terremoto lungo la nostra penisola, fortunatamente non forti ma comunque avvertibili in zone epicentrali. Come abbiamo già riportato, tra la nottata odierna e le prima ore di questa mattina ha tremato la Toscana e la Puglia con due scosse che sono state avvertite soprattutto nei comuni prossimi all’epicentro. Una nuova scossa M 2.1 era stata registrata in Toscana nella mattinata odierna e proprio poco fa un’altra scossa è stata registrata ed avvertita al centro Italia. Questa scossa è stata avvertita al confine tra tre regioni ed è stata sentita nitidamente nelle aree confinali tra Toscana, Lazio e Umbria.

    Scossa avvertita in più regioni

    Una nuova scossa di terremoto prossima al terzo grado, è stata avvertita nel Lago di Bolsena. Alle ore 14.09 di oggi, mercoledì 10 aprile 2019, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato un’altra scossa di terremoto di magnitudo 2.9. L’epicentro è stato localizzato nei pressi di Grotte di Castro, nel Lazio e in provincia di Viterbo, con ipocentro fissato a circa 4 km di profondità. La scossa è stata avvertita chiaramente a Bolsena, Malta, Viterbo, Montefiascone, Orvieto, Viterbo. Ovviamente la scossa è stata avvertita soprattutto nei piani alti degli edifici e da chi era seduto o in silenzio.

  • Dettagli scossa

    Secondo l’Istituto di Geofisica e Vulcanologia, la scossa di terremoto è stata localizzata a 31 Km da Viterbo (67173 abitanti), 62 Km da Terni (111501 abitanti), 63 Km da Civitavecchia (52991 abitanti), 64 Km da Perugia (166134 abitanti), 65 Km da Grosseto (82087 abitanti), 74 Km da Foligno (57155 abitanti), 87 Km da Siena (53903 abitanti), 91 Km da Arezzo (99543 abitanti), 97 Km da Roma (2864731 abitanti), 100 Km da Guidonia Montecelio (88673 abitanti). Come detto, l’avvertimento del sisma è avvenuto entro un raggio di circa trenta km, in modo particolare nei comuni situati nel Lago di Bolsena.

  • Seguiteci sulla nostra pagina

    Per quanto concerne la situazione sismica mondiale di oggi, mercoledì 10-4-2019, non sono state registrate scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 6.0. Nel corso della giornata aggiornamenti sulle scosse registrate in Italia. Come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.