Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 24 Luglio
Scarica la nostra app

Scossa di terremoto vicino la faglia di Mattinata, in Puglia: diffusi i dati ufficiali dell’INGV

Scossa di terremoto registrata vicino Mattinata, in Puglia: torna a tremare la terra al meridione, diffusi i dati ufficiali INGV

Scossa di terremoto registrata in Puglia. Immagine fonte Ansa.it
1 di 3
  • Terremoto, scossa registrata in Puglia

    La terra si sta muovendo senza interruzione nel mondo e moltissime sono le scosse di terremoto che sono state registrate in diversi paese. Sta tremando senza interruzione la terra nel mondo e in particolar modo lungo l’Anello di Fuoco. Ricordiamo che si tratta di una zona estremamente sismica e soggetta a forti scosse, diverse infatti sono state nel corso di questi ultimi giorni. Non solo Pacifico, con scosse anche superiori al sesto grado ma scosse vengono avvertite anche in altre zone, come ad esempio Mediterraneo e Medio Oriente. Inoltre, questa mattina, una scossa di terremoto lieve è stata registrata anche al sud Italia, in Puglia, nel foggiano. Vediamo adesso nel dettaglio la localizzazione della scossa di terremoto di magnitudo 5.1 avvenuta nel Paese, secondo quanto riportato dall’EMSC. QUI LE SCOSSE REGISTRATE IN ITALIA

    Scossa a Mattinata

    Come detto, lieve scossa anche in Puglia nelle scorse ore. Questa mattina, una scossa di terremoto è stata registrata in Puglia, vicino Mattinata, a soli 3 km dalla città. Il sisma è risultato piuttosto lieve, M 2.2, ed è stato avvertito ugualmente dalla popolazione. Come riportato da mapsism.com, esistono pareri contrastanti sul senso di movimento e sul tipo di questa faglia. Secondo alcuni studiosi si tratterebbe di una trascorrente destra, per altri di una trascorrente sinistra e per altri ancora un tipo di faglia inversa. Quest’oggi, la scossa ha interessato proprio questa zona nord della Puglia che risulta ad elevata sismicità. La faglia di Mattinata è nota anche come “Gargano Fault e Allineamento S. Marco in Lamis – Monte S. Angelo”. Di seguito è riportata la localizzazione del terremoto secondo quanto riportato dall’Istituto di Geofisica e Vulcanologia (INGV).

    Localizzazione sisma

    Il terremoto è stato localizzato a 16 Km a NE di Manfredonia (57279 abitanti), 51 Km a NW di Barletta (94814 abitanti),52 Km a NE di Foggia (151991 abitanti), 54 Km a N di Cerignola (58396 abitanti), 55 Km a E di San Severo (53905 abitanti), 60 Km a NW di Trani (56217 abitanti), 61 Km a NW di Andria (100440 abitanti), 67 Km a NW di Bisceglie (55422 abitanti), 75 Km a NW di Molfetta (59874 abitanti), 89 Km a NW di Bitonto (55540 abitanti), 97 Km a NW di Bari (326344 abitanti). Nessuna conseguenza dopo la lieve scossa di terremoto.

  • Serie di scosse nel Mediterraneo

    Serie di scosse di terremoto continuano anche nel Mediterraneo centro-orientale e soprattutto nella zona di Creta dove nel corso degli ultimi giorni si sono avuti sismi anche prossimi al quinto grado. La terra si è mossa anche nel corso della nottata odierna, una serie di scosse che sembrano davvero interminabili per la zona di Creta e la Grecia in generale.

  • Seguiteci sempre sulla nostra pagina

    Come sempre per tutti gli altri dettagli potete seguirci all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, dove è possibile consultare costantemente in diretta l’andamento della sismicità sia nel territorio italiano ma anche in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: