Scossa di terremoto magnitudo 5: tantissima la paura tra la popolazione. L’Istituto sismologico ”Epicentro in Nepal”.

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Scossa di terremoto di magnitudo 5.0 in Nepal: nel 2015 la stessa zona fu colpita da un evento sismico devastante

Segnala
L'Italia continua a tremare, ultime scosse. Foto:Meteocalabria
  • Terremoto, scossa in Nepal

    Una scossa di terremoto di magnitudo 5.0 è stata registrata registrata nella giornata di venerdì 17 maggio 2019, a 40 km a ovest di Kathamandu, in Nepal. È quanto riporta Montagna.tv: l’evento sismico è stato registrato proprio dalla stazione sismica al Laboratorio Piramide. La scossa è stata nettamente avvertita dalla popolazione residente.

    La scossa di terremoto nella faglia che si è mossa nel 2015

    La scossa di terremoto, fa sapere Franco Pettenati, ricercatore dell’OSG di Triste, è particolarmente importante perché si trova nella zona interessata dalla porzione della faglia che si è mossa durante la sequenza del 2015. Il Nepal, infatti, si sposta di 4 cm l’anno, mentre l’Himalaya cresce in centimetri. Inoltre il Paese continua a far registrare diverse scosse quai ogni giorno.

    Ad aprile 2015 una scossa di terremoto devastante

    Poco più di 4 anni fa, ovvero lo scorso 25 aprile 2015, una scossa di terremoto di magnitudo 7.8 è stata registrata a est-sud-est di Lamjung, in Nepal: l’evento sismico ha causato oltre 8.000 morti e gravissimi danni anche in India, Cina, Bangladesh e Pakistan. Si tratta della scossa più violenta registrata in quest’area dal 1934. L’evento del 2015 ha distrutto alcuni edifici secolari. e innescato una valanga sull’Everest.

  • Le scosse di terremoto registrate oggi in Italia

    L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una sola scossa di terremoto di magnitudo uguale o superiore a 2.0 della scala Richter in Italia nella giornata di oggi, venerdì 17 maggio 2019, finora: alle 5:32 sisma di magnitudo 2.0 con epicentro nei pressi di Canosa di Puglia, in provincia di Barletta-Andria-Trani, e ipocentro a 6 km di profondità.

    Le scosse di terremoto registrate ieri in Italia

    Due, invece, le scosse di terremoto registrate in Italia dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nella giornata di venerdì 16 maggio 2019: alle 15:53 sisma di magnitudo 2.8 con epicentro nei pressi di Castel d’Aiano, in provincia di Bologna, e ipocentro a 10 km di profondità; in serata, alle 20:56, scossa di magnitudo 2.0 con epicentro nei pressi di Milo, in provincia di Catania, e ipocentro a 6 km di profondità.

  • Le ultime scosse di terremoto nel mondo

    Non sono state registrate altre forti scosse di terremoto all’estero nella giornata di oggi, venerdì 17 maggio 2019, finora: l’ultima, di magnitudo 7.4, è stata registrata lo scorso 14 maggio 2019 alle 14:58 ora italiana. Il sisma ha avuto epicentro in mare, nei pressi della Papua Nuova Guinea, e ipocentro a 20 km di profondità. Voi ricordatevi di rimanere aggiornati costantemente con noi, all’interno della pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, dove è possibile consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e anche in quello mondiale.

Iscriviti alla nostra newsletter

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter