Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 17 Settembre
Scarica la nostra app

Scossa di terremoto nettamente avvertita al Centro Italia. Tremano diverse città delle Marche. Dati ufficiali

Scossa nettamente avvertita al centro Italia poco fa. Dati ufficiali

Scossa nettamente avvertite al centro Italia, dati Ingv.
1 di 3
  • Terremoto: scosse nettamente avvertite al centro Italia

    La terra nella notte e in questa mattinata ha continuato a muoversi con forza in Italia, in particolare al centro dove sono state registrate ed avvertite varie scosse di terremoto anche superiori al terzo grado Richter. Nella tarda serata di ieri una scossa ha interessato la Sicilia, soprattutto il catanese, seguita poi da una nuova scossa profonda M 2.7 a largo della Calabria. Tra questa notte e le prime ore della mattina invece scosse hanno riguardato in particolare il centro Italia, Abruzzo e Marche.

    Debole scossa in Abruzzo

    Alle ore 5:09 di oggi, una scossa M 2.0 è stata registrata in Abruzzo. Ipocentro a 13 km di profondità. Sisma localizzato a 3 km da Capitignano, 7 km da Campotosto e Barete, 8 km da Montereale e Pizzoli, 10 km da Cagnano Amiterno, 13 km da Crognaleto, 15 km da Amatrice, 18 chilometri a nord ovest di L’Aquila, 35 km a sud ovest di Teramo, 57 km ad est di Terni, 67 km ad ovest di Montesilvano, 71 km ad ovest di Chieti.

    Terremoto: scossa avvertita intensamente nelle Marche

    Un’altra scossa, ben più forte di quella abruzzese, è stata registrata nella prima mattinata odierna nelle Marche. Alle ore 6:45 l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 a largo della costa marchigiana fermana. L’ipocentro è stato fissato a 8 km di profondità mentre l’epicentro è stata localizzato a 18 km da Civitanova Marche (MC) e 19 da Porto Sant’Elpidio (FM).

  • Localizzazione terremoto

    Il terremoto è stato localizzato a 43 Km a SE di Ancona (100861 abitanti), 81 Km a N di Teramo (54892 abitanti)
    90 Km a SE di Fano (60888 abitanti), 97 Km a N di Montesilvano (53738 abitanti). Il sisma è stato avvertito entro un’arei superiore ai 50 km. A tremare è stata tutta la fascia costiera centrale della regione Marche, da Ancona sin verso San Benedetto del Tronto dove la scossa è stata percepita in modo molto lieve. Scossa avvertita in città come Ancona, Loreto, Macerata, Fermo, Civitanova Marche, Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio, Grottammare, San Benedetto del Tronto.

  • Terremoto oggi, 21 maggio 2019: le ultime scosse registrate nel mondo

    Per quanto riguarda la situazione sismica mondiale, non ci sono forti scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 6.0 da segnalare oggi, martedì 21 maggio 2019. Per tutti gli ulteriori dettagli come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare ovviamente in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano ed anche in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.