Sabato 20 Luglio
Scarica la nostra app

Scossa di terremoto superficiale avvertita nettamente poco fa al nord. Continua a tremare il Friuli, dati ufficiali

Scossa nettamente avvertita in Friuli, in provincia di Udine. Dati ufficiali

Sisma ben avvertito in provincia di Udine. Fonte:radiocassinostereo
  • Scosse al nord-est

    Dopo la forte scossa di ieri M 4.0, la terra ha continuato a tremare nella notte al nord-est, in Friuli, con scosse anche superiori al terzo grado e nettamente avvertite dalla popolazione. Questa mattina una nuova scossa, M 3.5 è stata nettamente avvertita nelle Alpi orientali, con ipocentro fissato a solo 1 km.

    Terremoto M 3.5

    L’Ingv ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 in Friuli Venezia Giulia alle ore 6:12 di oggi, sabato 15 giugno 2019. L’epicentro del sisma è stato Tolmezzo in provincia di Udine e il sisma è stato percepito in numerose zone, entro un raggio di oltre 50 chilometri.

    Localizzazione del terremoto

    Evento sismico localizzato ad 1 km da Tolmezzo, 2 km da Verzegnis, 4 km da Cavazzo Carnico, 7 km da Lauco, Amaro, Villa Santina e Zuglio, 9 km da Arta Terme, 10 km da Enemonzo. Il terremoto è stato localizzato a 85 Km a W di Bolzano (106441 abitanti), 99 Km a NW di Trento (117317 abitanti).

  • Sismicità del Friuli Venezia Giulia

    L’Italia è una terra altamente sismica, in modo particolare l’appennino centro-meridionale e il nord-est, soprattutto le Alpi e prealpi orientali. Le zone della provincia di Udine interessate dal sisma, presentano un livello di sismicità elevato, ricordiamo infatti che il Friuli è una regione a medio-alta sismicità e i comuni maggiormente “a rischio” sono quelli montani e pedemontani. Basta guardare il passato infatti per capire come scosse di terremoto intense e localmente superiori al sesto grado, non sono così rare in questa zona italiana. La preoccupazione cresce anche perchè si ripensa subito al passato e alle scosse intense che non sono passate certamente senza danni. Al momento la scossa più intensa resta quella di ieri seguita da quella di questa mattina.

  • Altra scossa tra Francia e Italia

    Nella nottata odierna, altra scossa sulle zone alpine, al confine tra l’Italia e la Francia, avvertita dalla popolazione e con ipocentro a soli 3 km. Alle ore 3:31 lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.3 con epicentro in territorio francese a 64 km a sud ovest di Cuneo, 69 km ad ovest di Sanremo.

  • Le forti scosse di terremoto registrate nel mondo

    Per quanto riguarda la situazione sismica mondiale, non ci sono da segnalare forti scosse di terremoto di magnitudo pari o superiore a 6.0 oggi, sabato 15-6-2019. Come sempre vi ricordiamo che all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, avrete la possibilità di consultare in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e in quello mondiale.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: