Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 6 Aprile
Scarica la nostra app

Serie di scosse avvertite nettamente dalla popolazione a Porto Rico: sta crescendo la preoccupazione. I dati ufficiali

Serie di terremoti a Porto Rico: la terra trema ancora nell'isola caraibica

Terremoto registrato oggi in Calabria in Provincia di Catanzaro di Mgnitudo M 4.0 alle ore 00:37. Dati INGV
1 di 4
  • Diverse scosse di terremoto nel mondo

    Come riportato anche quest’oggi in apposito editoriale, la terra sta tremando senza interruzione nel Mediterraneo, in particolare in Grecia. Anche poco fa si sono avute altre due scosse in Grecia, M 3.6 e 3.3, nettamente avvertite dalla popolazione. Il sisma, M 3.3, è stato percepito soprattutto nel Peloponneso e lungo le coste ioniche greche. Non solo, numerose sono le scosse anche nel Pacifico e in America, lungo le coste occidentali ma anche a Porto Rico, dove la terra non sta smettendo di muoversi.

    Terremoti a Porto Rico, sciame senza fine

    Come ben sappiamo, nel corso delle ultime due settimane, diverse scosse di terremoto hanno colpito Porto Rico, creando anche crolli e numerosi danni in zona. Ogni giorno la terra trema senza sosta con delle scosse che vengono avvertite molto bene dalla popolazione, ed anche quest’oggi sono stati davvero molti gli eventi sismici, anche superiori al quarto grado.

    Scossa M 4.1

    Una scossa M 3.5, si è verificata anche alcuni minuti fa ma il sisma più intenso si è avuto questo pomeriggio, con una M di 4.1. Il terremoto, secondo l’Emsc, ha avuto un ipocentro fissato a 10 km e un epicentro localizzato a 8 km SE di Maria Antonia, Puerto Rico, 63 km SE di Aguada, Puerto Rico, 98 km SW di San Juan, Puerto Rico.

  • Sequenza sismica e danni a Porto Rico

    La sequenza sismica che sta interessando Porto Rico dallo scorso dicembre, non sta passando certamente in maniera innocua e come detto sono moltissimi i danni. Le scosse continue, oltre a causare la morte di almeno una persona e danni per molti milioni di dollari, ha creato molta paura nella popolazione e il timore di altre forti scosse resta piuttosto alto. Inoltre, come riportato da “scienzenotizie.it”, le rilevazioni della NASA hanno descritto significativi spostamenti del terreno nella città di Ponce.

  • Due scosse ben avvertite nel Mediterraneo

    Continuano le scosse di terremoto anche nel Mediterraneo, dove la terra sta tremando senza interruzione in particolare in Grecia, con scosse ben superiori al terzo grado. Nel pomeriggio odierno, una scossa M 3.1 è stata avvertita molto bene a Creta e a questa ha seguito un’altra scossa M 3.2, localizzata nel Peloponneso. Secondo l’Emsc, il sisma M 3.1 è avvenuto alle 16.30 (italiane) ed è stato localizzato a 22 km SE di Makry Gialos, 49 km SE di Ágios Nikólaos, 102 km SE di Irákleion. Un’altra scossa, M 3.2, si è verificata nel Peloponneso e il sisma è stato localizzato a 14 km NE di Zákynthos, 76 km SW di Pátra.

  • Seguite sempre la nostra pagina

    Per tutti gli ulteriori dettagli, potete sempre seguirci all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, dove è possibile consultare costantemente in diretta l’andamento della sismicità sia nel territorio italiano ma anche come sempre in quello mondiale.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: