Stromboli, ancora allerta: continua l’attività eruttiva (VIDEO)

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Segnala
  • Continua l’attività eruttiva dello Stromboli: allerta gialla, escursioni sopra i 400 metri ancora vietate. La situazione è monitorata con una motovedetta

    Stromboli, continua l'attività eruttiva

    Eruzione Stromboli, ancora allerta gialla – Foto YouTube

    Stromboli, continua l’attività eruttiva

    Prosegue inniterrottamente, anche in queste ore, l’attività dello Stromboli, il vulcano nelle isole Eolie. A monitorare la situazione sono la Protezione Civile e l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Una motovedetta della Guardia Costiera, intanto, fa la spola con Lipari per tenere sotto controllo anche la sciara del fuoco.

    Stromboli, allerta gialla: divieto di escursioni

    Lo Stromboli continua a tenere in attenzione chiunque. Queste le parole di Eugenio Privitera, direttore dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Catania: “È salita l’attenzione sullo Stromboli, il livello per l’Ingv nazionale è giallo, perché il numero di esplosioni e i valori dell’energia sono aumentati e ci sono segnali che è alta nei condotti magmatici interni. La situazione al momento rientra nella norma”. L’attività eruttiva è iniziata insieme a quella dell’Etna ma secondo gli esperti si tratterebbe solo di una coincidenza temporale. Pochi giorni fa, intanto, il sindaco Marco Giorgianni ha emesso un’ordinanza per vietare le escursioni dei gruppi al di sopra dei 400 metri di altezza: il divieto è ancora in vigore. 

  • Il video dell’attuale eruzione del vulcano Stromboli

  • Stromboli, eruzioni continue da oltre 1.000 anni

    Stando a quanto si legge sul sito Ingvvulcani, il vulcano Stromboli erutta continuamente da oltre mille anni, producendo esplosioni intermittenti, con intervalli che variano tipicamente da decine di secondi ad alcuni minuti, che avvengono dai crateri posti a circa 750 metri di quota, vicino la cima del vulcano. L’energie di queste esplosioni è modesta ma sufficiente a lanciare magma incandescente fino a centinaia di metri di altezza. Si tratta della cosiddetta attività stromboliana. A volte, e in modo ancora imprevedibile, l’attività eruttiva ordinaria di Stromboli sfocia in esplosioni maggiori. 

Iscriviti alla nostra newsletter

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter